Home Cronaca Afroamericano ucciso da un agente, 12 poliziotti feriti durante le violente proteste
  Previous Video Migranti, Renzi: C'è da gestire la questione immigrazione, l'Europa deve fare la sua parte
  Next Video Dopo l'attentato del 22 marzo, Brussels Airlines cerca il riscatto
0

Afroamericano ucciso da un agente, 12 poliziotti feriti durante le violente proteste

0

Gli agenti sono stati feriti per proteggere la comunità durante la manifestazione, svariati feriti anche tra i civili.

Dodici poliziotti sono rimasti feriti durante le violente proteste scoppiate a Charlotte, in North Carolina, dopo che un agente ha ucciso un afroamericano sparandogli.

L’uomo ucciso da un agente della polizia di Charlotte-Mecklenburg, identificato come Keith Lamont Scott, era afroamericano, come Brentley Vinson, il poliziotto che l’ha ucciso.

I dimostranti si sono raccolti nei pressi dell’edificio dove l’uomo è stato ucciso, con cartelli dove si leggeva “Black Lives Matter”, ‘Le vite dei neri valgono’, scandendo lo slogan “No justice, no peace!”, ‘Niente giustizia, niente pace’.

In un tweet il dipartimento di polizia di Charlotte-Mecklenberg ha comunicato: “Circa 12 agenti feriti. Un agente colpito al volto da una pietra”.

In un altro tweet la polizia ha affermato che gli agenti sono stati “feriti mentre lavoravano per proteggere la nostra comunità durante una manifestazione”.

Secondo la stampa locale ci sono vari feriti anche tra i civili.

Fonte: askanews

Afroamericano ucciso da un agente, 12 poliziotti feriti durante le violente proteste ultima modifica: 2016-09-21T15:29:00+00:00 da Davide Corrado