Home Cronaca Berlusconi ricoverato a New York: stop a impegni politici
Berlusconi ricoverato a New York: stop a impegni politici
0

Berlusconi ricoverato a New York: stop a impegni politici

0

chiudi


Silvio Berlusconi è stato ricoverato al Ny Columbia Presbyterian dopo un malore: i medici gli hanno vietato impegni di politica.

Un malore ha costretto l’ex premier Berlusconi a un immediato ricovero in un ospedale di New York. Il Presbiterian Columbia University Medical Center di New York è quindi la nuova temporanea residenza di Berlusconi, che è stato consigliato dai dottori: niente impegni politici, e quindi niente comizi e campagne per il No al prossimo referendum.

Un “No” imposto

La posizione di Berlusconi, riguardo al referendum, è di votare per il NO, così come condiviso anche dalla Lega Nord e da Fratelli d’Italia. Non potrà però promuovere la sua idea, perché i medici americani gli hanno impedito ogni sforzo, per non peggiorare le sue condizioni di salute. Tanto che, a quanto pare, l’ex premier che ha da poco compiuto ottanta anni, dovrà dispensarsi anche dall’assemblea nazionale di Forza Italia.

L’udienza per il Ruby Ter rimandata

Il processo per il Ruby Ter dovrà per forza andare avanti – per il momento – senza il protagonista principale; Silvio Berlusconi, per questi motivi di salute, ha già ottenuto tramite i suoi legali il rinvio della sua udienza al 12 dicembre. A dire il vero non è la prima volta che il patron di Mediaset ottiene un rinvio del processo e viene quindi giudicato in solitaria; difatti, accadde già nel procedimento principale per prostituzione minorile e concussione (dove era imputato con Lele Mora e la Minetti) dove Berlusconi fu assolto.

I dubbi

Si rincorrono da più voci le dicerie che questo malore sia stata una strategia per ottenere questo rinvio del processo. Quello che è certo è che i promotori del SI al referendum, su tutti il premier Renzi, stanno sicuramente “festeggiando”: il fatto che una personalità come lui non possa dar luogo a un tour per spingere al No, potrebbe essere un loro punto a favore.

Renzi: siamo pronti a cambiare sulla questione Italicum, aspettiamo Berlusconi e Salvini
Renzi: siamo pronti a cambiare sulla questione Italicum, aspettiamo Berlusconi e Salvini
Berlusconi ricoverato a New York: stop a impegni politici ultima modifica: 2016-10-05T11:19:01+00:00 da Caterina Saracino