Home Guide Viaggi Carnevale, scii e buon cibo: dieci cose da fare in Sicilia in inverno
di Salvo Trovato 0

Carnevale, scii e buon cibo: dieci cose da fare in Sicilia in inverno

0

Tra feste religiose, varie attrattive e degustazioni, la Sicilia è il posto giusto per una vacanza

chiudi


Una cosa è certa: in Sicilia è impossibile annoiarsi. Ogni città la ha sua attrazione, ogni località la sua prerogativa, tra eventi, sagre, tradizioni. E poi il cibo, il buon cibo, che non guasta mai, anzi… Se vi servono delle dritte, date un po’ un’occhiata alla nostra guida. E buon divertimento.

Dieci cose da fare in Sicilia in inverno

Se vi trovate nel catanese fra il 3 e il 5 febbraio, fate un salto nel capoluogo etneo per assistere a uno spettacolo unico nel suo genere: la festa di Sant’Agata, il terzo evento religioso più importante al mondo, dopo la Settimana Santa di Siviglia e la Festa del Corpus Domini di Guzco in Perù. In questi giorni, Catania sfoggia tutta la sua bellezza, tra fede e folklore.

Le cassatelle di Sant’Agata

A proposito di Sant’Agata, assaggiare le deliziose cassatelle (o “minnuzzi” di Sant’Agata), il dolce tradizionale realizzato nei giorni della festa, è quasi un obbligo. Perché la Sicilia, ricordatelo, fa rima anche con buon cibo.

Simbolo culinario

Dolce, ma anche salato. Dalle cassatelle ai mitici arancini, simbolo culinario di questa Terra meravigliosa. Con ogni probabilità, dopo averne divorato uno, vi concederete il bis, perché il peccato di gola, da queste parti, non è contemplato.

Un panino alla Vucciria

Da Catania a Palermo, o meglio, allo storico mercato del capoluogo siciliano: la “Vucciria”. Anima della città, questo luogo saprà affascinarvi con i suoi colori e la sua contagiosa allegria. E non dimenticate di abbinare alla passeggiata anche un ottimo panino con panelle o con la “meusa” (la milza).

Il più bel carnevale di Sicilia

Febbraio è il mese del carnevale. Quello di Acireale è definito (non certo a caso) il più bello della Sicilia ed è uno dei più antichi dell’Isola. Tra carri allegorici in cartapesta e infiorati, la celebre festa carnascialesca acese è un’autentica esplosione di vita.

L’Uscita di San Sebastiano

Sempre ad Acireale, ma nel mese gennaio (il 20 per la precisione), si svolge la festa di San Sebastiano, una delle più caratteristiche e suggestive della Sicilia. In tarda mattinata, il fercolo con il simulacro del Santo viene trainato di corsa giù dal sagrato della Basilica e condotto in fretta e furia (dopo una brusca e pericolosa curva a destra) in Piazza Duomo, centro storico della città.

Passeggiando per Taormina

A Natale, in Sicilia si respira un’atmosfera particolare. Una passeggiata a Taormina in questo preciso (e magico) periodo dell’anno vi lascerà un ricordo indelebile. Un’esperienza semplice, ma appagante.

I presepi di Caltagirone

Non può certo essere Natale senza il presepe. Quelli di Caltagirone sono fra i più belli e rinomati dell’Isola, da vedere assolutamente. Una collezione unica e varia, che incuriosirà anche i vostri bambini.

Al castello di Montalbano

Montalbano Elicona, piccolo Comune della Città metropolitana di Messina in Sicilia, è un gioiellino incastonato nel cuore della Sicilia. La cittadina fa parte del circuito dei borghi più belli d’Italia ed è caratterizzata dalla presenza, nella parte antica dell’abitato, di un antico castello che fu residenza estiva di re Federico II di Aragona.

Sciare sull’Etna

Se amate la neve e gli scii, l’Etna è quello che fa per voi. Sciare su un vulcano attivo è un’esperienza da provare a ogni costo. Due i comprensori: quello di Nicolosi a sud e quello di Piano di Provenzana (Linguaglossa) sul versante nord.

Carnevale, scii e buon cibo: dieci cose da fare in Sicilia in invernoultima modifica: 2017-02-17T13:31:08+00:00da Salvo Trovato
di Salvo Trovato