Home Economia Come ottenere i rimborsi fiscali agli eredi
Come ottenere i rimborsi fiscali agli eredi
0

Come ottenere i rimborsi fiscali agli eredi

0

chiudi


Dovete riscuotere dei rimborsi fiscali per un contribuente deceduto e ne siete i legittimi eredi? Volete sapere come dovete comportarvi? Qui ve lo spieghiamo

Per riscuotere i rimborsi fiscali, nel caso in cui a farlo siano gli eredi del contribuente, il pagamento sarà effettuato senza alcuna difficoltà ai successori. Questi dovranno presentare all’Agenzia delle Entrate una richiesta precisa, che sia in carta semplice o che sia tramite uno dei modelli reperibili negli uffici, per ottenere l’autorizzazione alla riscossione del rimborso alle Poste. Se invece si preferisce la riscossione tramite la Banca d’Italia, la procedura da seguire sarà diversa. Ma ora focalizziamoci sul primo caso.

QUALI DOCUMENTI VANNO CONSEGNATI?

Insieme a questa richiesta dovranno essere allegati, naturalmente, anche gli atti che regolamentano la successione, i quali dovranno essere presentati in originale o, in alternativa, in copia autenticata da un notaio. Per evitare qualsiasi problema, la miglior cosa da fare è presentarsi presso l’Agenzia delle Entrate con il documento originale e con una sua copia. Oltre ai documenti è necessario presentare anche un’autocertificazione che attesti la successione di un solo erede. Una volta fatti i dovuti controlli l’ufficio rilascerà l’autorizzazione al pagamento della somma.

SE GLI EREDI SCELGONO DI RITIRARLI TRAMITE LA BANCA D’ITALIA?

Nel caso in cui si opti per il vaglia di Banca d’Italia, invece, è necessario presentarsi in una qualsiasi filiale provinciale ed esibire il vaglia da riscuotere, corredato dalla documentazione che ne attesti la titolarità, ovvero l’atto notarile e la copia della denuncia di successione.
certificato_unicasim

Come ottenere i rimborsi fiscali agli eredi ultima modifica: 2016-10-28T16:08:43+00:00 da Guide News Mondo