Home Tech Coperniko, la realtà virtuale si comanda con il viso
Coperniko, la realtà virtuale si comanda con il viso
0

Coperniko, la realtà virtuale si comanda con il viso

0

chiudi


La novità arriva da Alessandria, dove AT Media lavora a un progetto innovativo: Coperniko permette di comandare la realtà virtuale, ma non solo, grazie al riconoscimento facciale.

Si chiama Coperniko ed è una tecnologia brevettata che permette di interagire con il mondo digitale in maniera completamente nuova, senza bisogno di mouse, tastiera o altri sistemi di input. Questo nuovo sistema di controllo si basa sull’utilizzo della webcam e su un algoritmo di riconoscimento sul quale gli sviluppatori mantengono un giusto riserbo, ma che permette di sostituire praticamente qualsiasi comando tradizionale.

Coperniko: alcune applicazioni

La possibilità di comandare il computer attraverso una serie di gesti, in particolare degli occhi e della testa, apre la strada a dverse applicazioni, che l’azienda ha distillato in tre servizi: Actio, Corpus, Orbis.

Orbis è sostanzialmente un’applicazione per la realtà virtuale, che permette l’immersione dell’utente in video a 360 gradi. L’aspetto innovativo in questo caso è costituito dalla possibilità di controllare il movimento esclusivamente attraverso il movimento della testa. La versione di Orbis per smartphone e tablet sfrutta accelerometro e giroscopio per offrire un’esperienza ancora più immersiva, anche in modalità VR (Realtà Virtuale), attraverso i visori già disponibili in commercio.

Actio, sfruttando la stessa tecnologia di riconoscimento del movimento, permette un’interazione più immersiva. Usando i gesti della mano o della testa è possibile, per esempio, scorrere una pagina, o attivare elementi interattivi. Non si fatica a immaginare come questo sistema possa facilmente adattarsi anche per attivare oggetti nel mondo reale attraverso la Internet of Things o la domotica.

Experientia: il nuovo modo di esplorare ambienti e fare virtual tour immersivi. L’utente potrà muoversi negli ambienti di un museo o di un ristorante e potrà aprire le schede tecniche museali od altri contenuti semplicemente guardando un hotspot, senza bisogno di altri strumenti per l’interazione.

Ecco un video che mostra alcune delle potenzialità del sistema:

Coperniko, la realtà virtuale si comanda con il viso ultima modifica: 2016-09-23T12:55:17+00:00 da Massimiliano Monti