Home Economia Come detrarre le spese dell’affitto di casa
Come detrarre le spese dell’affitto di casa
0

Come detrarre le spese dell’affitto di casa

0

chiudi


Avete bisogno di sapere se è possibile detrarre le spese sostenute per l’affitto di una casa? Volete sapere dove vanno dichiarate ed a quanto ammonta la detrazione? Ora vediamo come fare

Le detrazioni fiscali sugli affitti rappresentano una delle voci più rilevanti durante la dichiarazione dei redditi nel modello 730 o nel modello Unico. Il contribuente, per poterle detrarre, dovrà prestare molta attenzione alla verifica delle spese sostenute per l’affitto, perché è da questo aspetto che scaturisce il diritto alle detrazioni fiscali. Il sistema di detrazioni fiscali sugli affitti varia a seconda del tipo di contratto stipulato che sia, quindi, di locazione, a cedolare secca, per terreni agricoli o per alloggi sociali.

DOVE VANNO INSERITE?

Le spese per l’affitto devono essere inserite nel Quadro E, quello dedicato agli oneri e alle spese, del modello 730, specificamente nella sezione V, denominata “dati per fruire delle detrazioni per canoni di locazione”. Essendo delle detrazioni, le spese sostenute per l’affitto danno diritto a una riduzione dell’imposta lorda, l’IRPEF, dovuta dal contribuente. Questa detrazione sarà variabile in relazione al reddito complessivo del contribuente e verrà rapportata al periodo dell’anno nel quale l’immobile è stato adibito ad abitazione principale. Nel caso in cui, invece, la detrazione sull’affitto sia superiore all’imposta dovuta, il contribuente otterrà un credito d’imposta.

A QUANTO AMMONTA LA DETRAZIONE?

Le riduzioni IRPEF a cui potrà accedere il contribuente sono diverse, come detto sopra, per il tipo di contratto stipulato e, queste, consistono nel 5% nel caso di contratti di locazione, al 25% se il contratto di locazione è per un immobile sito nel centro di Venezia, del 35% per gli immobili di interesse storico ed artistico, mentre sono da calcolare per il contratto a cedolare secca.

E PER L’AFFITTO DI UNA CASA PER I FUORI SEDE?

Anche per gli studenti universitari fuori sede sarà possibile detrarre le spese sostenute per l’affitto, ma naturalmente, in questo caso, la detrazione sarà a vantaggio del genitore che ha il figlio fiscalmente a carico. Questi potranno detrarre il 19% del costo sostenuto per l’affitto della casa dello studente fuori sede.
certificato_unicasim

Come detrarre le spese dell’affitto di casa ultima modifica: 2016-10-11T16:08:56+00:00 da Guide News Mondo