Home Cronaca ExoMars: Ok satellite Tgo, schiantato il lander Schiaparelli
ExoMars: Ok satellite Tgo, schiantato il lander Schiaparelli
0

ExoMars: Ok satellite Tgo, schiantato il lander Schiaparelli

0

chiudi


Missione ExoMars: il lancio del satellite Tgo è andato a buon fine, il lander Schiaparelli si è schiantato sul suolo marziano.

La missione di esplorazione robotica di Marte, ExoMars, condotta dall’ESA e dal Roskosmos, si è trovata ad affrontare le sue prime difficoltà. Il satellite Trace Gas Orbiter (TGO) ha toccato il suolo del pianeta rosso, ed è quindi la seconda sonda europea a presenziare nell’orbita di Marte. Fino a poche ora fa non si aveva ancora nessuna notizia dal lander Schiaparelli: è di poco fa la notizia che si è schiantato sul suolo marziano.

Comportamento anomalo

Andrea Accomazzo, ESA Spacecraft Operations Manager e direttore della missione, durante una conferenza stampa nel centro di controllo di Darmastadt (Germania) ha affermato, a riguardo del lander Schiaparelli:
“È entrato nell’atmosfera marziana, il suo scudo termico ha funzionato propriamente e ha aperto il paracadute all’altitudine corretta. Poi i dati indicano un comportamento non esattamente come ci aspettavamo”.

Come riporta l’AGI, il direttore delle esplorazioni robotiche dell’Agenzia spaziale europea Davide Parker ha sottolineato che al momento si sta ancora cercando di capire cosa non abbia funzionato nel modo corretto.

“L’analisi dei dati è ancora in corso, non sappiamo se la sonda Schiaparelli sia integra.”

Nelle ultime ore è stato reso noto che il lander Schiaparelli ha funzionato fino a pochi secondi prima della sua caduta al suolo del pianeta rosso.

Le cause dell’interrotta comunicazione

Fino a questa mattina Paolo Ferri, il responsabile delle operazioni di volo dell’Esa, dichiarava di essere preoccupato, per certi versi, ma che comunque non era detto che ci fossero stati problemi relativi all’atterraggio. Una delle cause della mancata comunicazione con il lander, diceva, poteva essere relativa a un impatto troppo violento con il suolo, che avrebbe danneggiato o compromesso il funzionamento dei retrorazzi. Un’altra ipotesi poteva essere più semplice: si parlava di un problema nel cambio di antenna.

Ora sappiamo che il lander ha avuto problemi dopo l’impatto con il suolo, ma che comunque la missione raccolta dati è riuscita almeno in larga parte.

Fonte foto Pixabay

ExoMars: Ok satellite Tgo, schiantato il lander Schiaparelli ultima modifica: 2016-10-20T16:00:56+00:00 da Caterina Saracino