Home Tech Gli astronauti hanno provato per primi le Microsoft HoloLens
di Massimiliano Monti 0

Gli astronauti hanno provato per primi le Microsoft HoloLens

0

Le Microsoft HoloLens sono già state dimostrate in molte occasioni, ma qualche giorno fa sono arrivate anche nello spazio, grazie a un progetto sperimentale.

chiudi


Gli appassionati di tutto il mondo hanno apprezzato le Microsoft HoloLens soprattutto per la dimostrazione in cui uno degli sviluppatori si cimentava in un gioco in 3D in realtà aumentata, ma le applicazioni di questo prodotto possono essere molteplici, dall’istruzione alla progettazione.

Microsoft Hololenses game
Anche se sparare agli alieni che escono dalle pareti di casa sembra molto divertente

Un articolo apparso su Popular Science racconta proprio come uno dei campi di applicazione più all’avanguardia, quello aerospaziale, possa avere un vantaggio da questo tipo di risorsa, con una breve intervista agli astronauti che ora si trovano nella stazione spaziale ISS.

Nuove forniture

La collaborazione fra la NASA e Microsoft era già stata annunciata lo scorso giugno, ed erano già circolate alcune immagini degli astronauti intenti a provare le HoloLens, ma è diventata pienamente operativa solo da qualche giorno, quando l’ultima fornitura di materiali ha raggiunto la stazione spaziale, portando anche alcuni visori.

Il possibile impiego lo spiegano direttamente gli astronauti: HoloLens è un sistema di realtà aumentata, questo significa che il suo visore può sovrapporre informazioni al campo visivo naturale. Fino ad ora gli scienziati si sono affidati a sistemi tradizionali per le procedure e le istruzioni, guardandole su un computer o un tablet. Ma poterle leggere direttamente nel campo visivo, senza staccare gli occhi da quello che si sta facendo è già un grande vantaggio. Un altra applicazione interessante riguarda, per esempio, la gestione dei guasti: gli astronauti in questo sono spesso assistiti da ingegneri a terra, ma Microsoft HoloLens potrebbero rendere tutto più comodo: l’esperto infatti potrebbe vedere esattamente cosa l’equipaggio sta guardando e inviare direttamente indicazioni, note e schemi mostrandoli in tempo reale sovrapposti all’oggetto.

Fonte foto copertina: Video NASA

Gli astronauti hanno provato per primi le Microsoft HoloLensultima modifica: 2015-12-14T13:28:36+00:00da Massimiliano Monti
di Massimiliano Monti