Home Tech Ulo, la telecamera a forma di gufo, un successo su Kickstarter
di Massimiliano Monti 0

Ulo, la telecamera a forma di gufo, un successo su Kickstarter

0

Ulo, la telecamera per la videosorveglianza a forma di gufo, è uscito dal periodo di “incubazione” con successo e l’anno prossimo entrerà in produzione.

chiudi


Lanciato come uno fra tantissimi prodotti che ogni giorno raggiungono Kickstarter per essere finanziati Ulo ha raggiunto e doppiato svariate volte la cifra minima che aveva richiesto. Partito con un obiettivo di 199 mila euro, ne ha raccolti più di un milione e seicentomila.

Come è facile da prevedere, Vivien Muller, progettista che lo ha lanciato, ringrazia e dichiara tutto il suo entusiasmo, annunciando che inizierà l’evasione degli ordini a settembre 2016 come promesso. Ulo è una telecamera che può essere usata sia per la videosorveglianza vera e propria sia per il monitoraggio remoto o l’interattività domestica, ma la sua caratteristica principale è il design: ricorda un gufo e soprattutto dispone di due monitor rotondi al posto degli occhi, con in quali comunica, per esempio strizzandoli quando sta registrando.

Dove si compra Ulo?

Come accade sempre per le campagne Kickstarter, i primi a ricevere Ulo saranno i Backer, cioè le persone che hanno creduto fin da subito al progetto e si sono impegnati ad acquistarlo in anticipo, e che si vedranno consegnare i primi pezzi a partire da settembre 2016.

Tutti gli altri non perdano comunque la speranza. Ulo infatti è disponibile sulla piattaforma Mu Design, dove è possibile preordinarlo al costo di 169 euro, tasse escluse. La consegna, secondo quanto si può leggere nello store, è prevista per novembre 2016, giusto in tempo per Natale del prossimo anno. Trattandosi di un prodotto nato da un’iniziativa di crowdfunding, difficilmente sarà reperibile attraverso i canali tradizionali, se non dopo le prime spedizioni.

Fonte foto copertina: Vivien Muller

Ulo, la telecamera a forma di gufo, un successo su Kickstarterultima modifica: 2015-12-07T10:15:09+00:00da Massimiliano Monti
di Massimiliano Monti