Home Primo Piano Hillary Clinton, la grande sconfitta
Hillary Clinton, la grande sconfitta
0

Hillary Clinton, la grande sconfitta

0

chiudi


La lunga notte americana ha visto l’elezione di Donald Trump a nuovo presidente degli USA: una dolorosa sconfitta per Hillary Clinton.

Il grande sogno di Hillary Clinton, e di una certa parte degli Stati Uniti, si è concluso questa notte, con un’elezione che i media non si aspettavano. I giochi sembravano quasi fatti, in tutta la giornata di ieri le proiezioni davano per molto plausibile la vittoria della candidata democratica.

Questa mattina, invece, la mappa degli Stati Uniti si è tinta di rosso, il colore del partito repubblicano, e un Donald Trump visibilmente commosso ha pronunciato il suo discorso di ringraziamento.

Tutto tace

Dando un’occhiata ai profili social di Hillary Clinton, in particolare Facebook e Instagram, a qualche ora dalla proclamazione di Trump a 45° presidente USA, tutto tace. Tutto è fermo a qualche ora fa, quando l’ex first lady scriveva:

“Questo team ha molto di cui essere fiero. Qualunque cosa accada, grazie di tutto”.

Su Facebook è stato pubblicato un primo piano della Clinton, con un sorriso che ancora non conosceva l’amarezza di questa sconfitta.
290 Grandi Elettori hanno preferito il tycoon a lei, che ne ha ottenuti 218.

Errori nella campagna?

C’è chi parla di errori clamorosi nella campagna elettorale. Scrivono di una Hillary troppo presa dallo smontare le motivazioni dell’avversario, cosa che invece lo avrebbe messo in evidenza. C’è chi parla anche di una campagna poco credibile, condotta da una donna troppo spesso impegnata con i “papaveri della finanza” per poter poi essere creduta quando parlava della vicinanza a una classe sociale da lei troppo distante. Si fa riferimento anche alle fumose relazioni della Clinton Initiative del marito Bill, ma anche allo scandalo delle email che, per quanto rientrato, ha comunque avuto un certo peso su una fetta degli americani. Non ultima, la (pare) intensa antipatia che gran parte degli americani nutre verso la Clinton, e che forse lei non è mai riuscita a mascherare nonostante i suoi accorati comizi.

Quello che viene da pensare è che la Clinton abbia fallito, forse inspiegabilmente, persino nell’ottenere il consenso delle donne, che invece le hanno preferito Trump, nonostante la vergognosa ombra delle molestie, di cui tanto si è parlato nei mesi scorsi.

Hillary Clinton, la grande sconfitta ultima modifica: 2016-11-09T11:32:32+00:00 da Caterina Saracino