Home Tech Il computer tradizionale vende sempre meno
Il computer tradizionale vende sempre meno
0

Il computer tradizionale vende sempre meno

0

chiudi


Secondo due autorevoli fonti americane, il mercato del computer nel 2015 ha subito una delle flessioni più forti degli ultimi anni. Scopriamo perché.

Le notizie per i produttori di computer non sono rosee da diversi anni, ma quest’anno, secondo le stime di due autorevoli analisti, le cose sono andate peggio di quelli precedenti. Le due analisi, pubblicate entrambe il 12 gennaio, confermano un quadro che gli esperti del settore conoscono già e che prosegue da diversi anni.

Secondo Gartner, il mercato globale dei PC ha visto una flessione complessiva dell’8,3 %. in numeri, significa circa 6.750.000 computer in meno venduti nel quarto trimestre 2015 rispetto al quarto trimestre 2014. IDC disegna un quadro ancora meno roseo per i produttori, con una flessione del 10,6% pari a più di 8.500.000 unità, su un mercato di riferimento che si attesta fra i 70 e i 75 milioni di pezzi venduti nel mondo.

Perché si vendono meno computer?

Una delle ragioni è quella che possiamo riscontrare tutti: oggi il PC tradizionale non è più il solo strumento a garantire, per esempio, l’accesso a Internet o la possibilità di utilizzare programmi o applicazioni. Inevitabilmente smartphone, tablet, console, smart TV e in generale qualsiasi dispositivo intelligente erodono il mercato tradizionale. Secondo le analisi comunque, sembrerebbe che le nuove politiche di Microsoft, il principale produttore di sistemi operativi, abbiano inciso su questa flessione. La scelta di rendere Windows 10 disponibile gratis per chiunque avesse una versione precedente del sistema operativo infatti avrebbe indotto molti a rimandare l’acquisto di un nuovo computer. Perché cambiarlo se “sembra” nuovo?

le vendite di computer nel 2015 secondo IDC
le vendite di computer nel 2015 secondo IDC

Inoltre, le richieste in termini di potenza, sia del sistema operativo sia dei singoli programmi, crescono meno rapidamente rispetto al passato. Se quindici anni fa un computer diventava obsoleto nel giro di pochissimi anni, oggi quel tempo si è allungato, rallentando ulteriormente il mercato del nuovo hardware. La flessione coinvolge tutti i principali produttori, anche se in misura diversa, con una curiosa anomalia da parte di Apple: anche l’azienda di Cupertino infatti ha venduto meno computer rispetto all’anno precedente, ma evidentemente ha risentito del problema in misura minore. Pur avendo venduto meno, infatti, ha recuperato qualcosa sulle quote di mercato.

le vendite di computer nel 2015 secondo Gartner
le vendite di computer nel 2015 secondo Gartner

Fonte foto copertina: Alan_D via Compfight cc

Il computer tradizionale vende sempre meno ultima modifica: 2016-01-13T16:29:07+00:00 da Massimiliano Monti