Home Primo Piano Iraq, esercito pronto a liberare Mosul dall’ISIS
Iraq, esercito pronto a liberare Mosul dall’ISIS
0

Iraq, esercito pronto a liberare Mosul dall’ISIS

0

chiudi


Il premier iracheno Haider al-Abadi ha annunciato l’avvio delle operazioni per liberare la città di Mosul dall’ISIS.

In un discorso alla nazione, Haider al-Abadi ha comunicato ai cittadini e al mondo che da questo momento è cominciata l’offensiva dell’esercito di Baghdad contro i militanti dell’Isis.
“L’ora della vittoria è arrivata e le operazioni per liberare Mosul sono iniziate. Dichiaro l’inizio di queste operazioni per liberarvi dalla violenza e dal terrorismo del Daesh.”

Mosul, roccaforte Isis

Mosul, capoluogo del governatorato di Ninawa, è nelle mani del Califfato. Dal giugno del 2014, la città irachena è governata dallo Stato Islamico e al momento è sotto assedio. L’esercito iracheno è impegnato nel più grande dispiegamento di forze dal ritiro delle truppe americane nel 2011. Al fianco dell’esercito locale, ci sono anche forze statunitensi che in questo momento stanno bombardando con i caccia la base di Qayyarah.

La popolazione

La popolazione è stata allertata con dei volantini sulla situazione di guerra. La situazione è drammatica e l’ONU ha espresso grande preoccupazione per 1,5 milioni di persone che si trovano in quelle zone. I miliziani dello Stato Islamico in queste ore stanno ostacolando la popolazione per impedire che lascino la zona, esponendoli volontariamente all’estremo pericolo.

“Decine di migliaia di bambine irachene, di bambini, di uomini e donne potrebbero subire un assedio o essere utilizzati come scudi umani. Migliaia di persone potrebbero rimanere intrappolate nei combattimenti. A seconda dell’intensità e del raggio degli scontri, nello scenario peggiore, fino a un milione di persone potrebbero essere costrette ad abbandonare le proprie case”.

Si parla di circa 9.000 uomini impegnati nella battaglia contro le forze dell’Isis, e sembra anche che siano crollate già le prime linee di difesa del Califfato.

Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti, Ashton Carter, ha dichiarato:

“Siamo certi che i nostri partner iracheni sconfiggeranno il nostro comune nemico e libereranno Mosul e il resto dell’Iraq dall’odio e dalla brutalità dello Stato Islamico.”

Foto tratta da video

Iraq, esercito pronto a liberare Mosul dall’ISIS ultima modifica: 2016-10-17T10:10:51+00:00 da Caterina Saracino