Home Guide Mai più tardi al lavoro con le sveglie creative per smartphone
di Massimiliano Monti 0

Mai più tardi al lavoro con le sveglie creative per smartphone

0

Usiamo qualche sveglia alternativa da installare sul nostro smartphone per non fare mai più tardi al lavoro.

chiudi


Non tutti hanno la fortuna di svegliarsi ed essere perfettamente attivi al primo suono della sveglia e, per quelli che usano lo smartphone, il rischio di fare tardi al lavoro perché abbiamo premuto una volta di troppo il tasto per rimandare è sempre in agguato.

Gli sviluppatori delle App che presentiamo in questa guida dovevano conoscere molto bene il problema, visto che hanno messo a punto degli artifici al limite del sadismo per rendere la sveglia più efficace. Ecco alcune delle sveglie più cattive da utilizzare per rendere il nostro risveglio più efficace.

Le sveglie che ci costringono a fare qualcosa

Fino a quando possiamo premere un tasto nella comodità del nostro letto per rimandare il suono di altri cinque minuti, è tutto troppo facile. Per risolvere questo problema possiamo usare una sveglia per smartphone che ci costringe a svolgere qualche attività per essere spenta.

Barcode Alarm Clock (iPhone)

Semplice e geniale, questa sveglia ci costringe a inquadrare un codice a barre con la fotocamera del telefono per spegnersi. L’uso tipico, proposto anche dallo sviluppatore, è quello di usare il codice a barre del dentifricio, o di qualcos’altro che si trova in bagno. Basta impostare la sveglia e inquadrare il codice a barre che vogliamo usare per spegnerla. Dalla mattina dopo saremo costretti a raggiungere il dentifricio e inquadrarlo per interrompere il suono.

Barcode Alarm Clock
Barcode Alarm Clock richiede la scansione di un barcode per spegnere la sveglia

Barcode Alarm Clock su iTunes

Morning Routine (Android)

La soluzione per Android offre addirittura un controllo più evoluto: oltre a impostare la sveglia con una serie di interruttori che vanno da leggere un codice a barre a premere una sequenza di tasti corretta, Morning routine permette anche di programmare una attività da svolgere dopo ogni passo. Per esempio, dopo aver spento la sveglia con un tasto, possiamo lanciare la nostra canzone preferita, o aprire una pagina web e, dieci minuti dopo, far partire una seconda sveglia. Per chi dispone di oggetti smart, per esempio interruttori o lampadine, è possibile anche programmare l’accensione delle luci.

Morning Routine
Morning Routine permette di programmare una sequenza di azioni da fare per svegliarsi

Morning Routine su Google Play Store

BetterMe (Android e iPhone)

Se questi incentivi non sono abbastanza, allora bisogna passare alle maniere forti. BetterMe è un’App che si colloca esattamente a metà fra genio e follia. Si pone come obbiettivo quello di aiutarci a migliorare noi stessi, usando la pubblica umiliazione. In pratica, dobbiamo installare la App e collegarla al nostro account di Facebook, poi impostare la sveglia. Ogni volta che premeremo sul tasto snooze per ritardarla, la app posterà uno stato sulla nostra bacheca di Facebook. Purtroppo è solo in inglese, ma il concetto sarà chiarissimo per tutti gli amici che leggono la nostra bacheca, e che sapranno che stiamo per fare tardi al lavoro.

BetterMe
BetterMe pubblica su Facebook quando posponiamo la sveglia o siamo in ritardo

BetterMe su iTunes

BetterMe su Google Play Store

Fonte foto copertina: Migue.. via Compfight cc

Mai più tardi al lavoro con le sveglie creative per smartphoneultima modifica: 2015-12-18T16:13:04+00:00da Massimiliano Monti
di Massimiliano Monti