Home Altre notizie Il megafono traduttore traduce automaticamente in tre lingue
di Massimiliano Monti 0

Il megafono traduttore traduce automaticamente in tre lingue

0

La vita degli operatori aeroportuali giapponesi potrebbe diventare molto più semplice grazie al megafono traduttore di Panasonic.

chiudi


Di tanto in tanto il Giappone ci regala qualche novità davvero curiosa. Come il megafono traduttore messo a punto da Panasonic, pensato per essere utilizzato negli aeroporti.

Si chiama Megahonyaku, parola di fantasia che unisce l’inglese megaphone, megafono, e il giapponese honyaku, traduzione, ed è un megafono con una caratteristica unica: le frasi in giapponese che l’addetto pronuncia vengono tradotte automaticamente e in tempo reale in inglesecinese, o coreano.

Presto in fase di collaudo

Questa curiosa ma utile invenzione verrà usata, in via sperimentale dall’Aeroporto internazionale Tokyo Narita, uno dei più grandi e trafficati del giappone. Anche se al momento non si sa se verranno aggiunte nuove lingue, questo strumento potrebbe semplificare di molto la vita del personale a terra negli aeroporti di tutto il mondo. I problemi di comunicazione infatti sono all’ordine del giorno nei viaggi internazionali, in particolare nei momenti più concitati, per esempio in caso di disagi o contrattempi.

Soprattutto per le emergenze

Megahonyaku è stato ispirato proprio da alcuni problemi avuti nel 2014 negli aeroporti giapponesi. A causa di forti tempeste e inondazioni infatti gli operatori si sono trovati a dover far fronte all’emergenza e hanno avuto grandi problemi di comunicazione con i viaggiatori stranieri. In casi normali, avendo tempo e pazienza sarebbe stato comunque possibile capirsi, ma nelle situazioni di emergenza è indispensabile comunicare rapidamente e senza intoppi, e un sistema di traduzione automatica in tempo reale può fare davvero la differenza.

Fonte foto copertina: Video presentazione Megahonyaku

Il megafono traduttore traduce automaticamente in tre lingueultima modifica: 2015-11-23T11:00:41+00:00da Massimiliano Monti
di Massimiliano Monti