Home Guide Miglioriamo la privacy di Windows 10 con le impostazioni
di Massimiliano Monti 0

Miglioriamo la privacy di Windows 10 con le impostazioni

0

La privacy di Windows 10 ha bisogno di alcune modifiche fin da subito. Vediamo cosa modificare per migliorare la protezione dei nostri dati.

chiudi


Microsoft ha senza dubbio investito molto nel suo nuovo sistema operativo, ma alcune impostazioni, soprattutto per quanto riguarda l’archiviazione e la gestione dei dati personali. Sembra infatti che le impostazioni di privacy di Windows 10 consentano un utilizzo piuttosto disinvolto dei dati. Vediamo quali impostazioni cambiare per migliorare da subito la situazione senza sconvolgere le funzionalità del sistema operativo.

Eliminiamo le App suggerite

Se di tanto in tanto nel menu Start ci vengono suggerite nuove App che non ci interessano, possiamo disattivare facilmente questa funzione. Come prima cosa apriamo le Impostazioni partendo dal Menu Start. Ci serviranno anche per numerosi altri passaggi.

privacy di windows - apriamo le Impostazioni
privacy di windows 10 – apriamo le Impostazioni

Facciamo clic sulla voce Personalizzazione

privacy di windows 10 - personalizzazione
privacy di windows 10 – personalizzazione

Nella finestra che si apre, spostiamoci sulla voce Start del menu di sinistra. Da questa, controlliamo che la voce Mostra occasionalmente suggerimenti in Start sia disattivata. Se non lo è, facciamo clic sull’interruttore per disattivarla.

Suggerimenti in Start
Suggerimenti in Start

Modifichiamo le notifiche

Anche se non riguardano strettamente la privacy di Windows 10, le notifiche possono diventare fastidiose e, in alcuni casi, inopportune, per esempio se lavoriamo a stretto contatto con altri. Per disattivarle, torniamo alla schermata delle Impostazioni, e scegliamo Sistema.

Impostazioni - Sistema
Impostazioni – Sistema

Spostiamoci nel menu Notifiche e azioni e disattiviamo tutte le notifiche che pensiamo di non voler ricevere.

Notifiche e azioni
Notifiche e azioni

Disattiviamo i suggerimenti di Cortana

Il sistema di riconoscimento vocale di Windows 10 può darci utili suggerimenti, ma per farlo colleziona una grande quantità di nostri dati. Per disattivarlo, apriamo Cortana (l’icona si trova accanto al Menu Start) e apriamone le Impostazioni. Per farlo facciamo clic sull’icona degli Appunti (la seconda dall’alto, sotto quella Home a forma di casa) e poi facciamo clic su impostazioni.

Impostazioni di Cortana
Impostazioni di Cortana

Nella schermata che si apre disattiviamo la prima voce, Cortana può offrirti suggerimenti, idee, promemoria, avvisi e altro ancora. Dovremo rinunciare ad alcune delle funzionalità più interessanti dell’assistente, ma se pensiamo che la privacy sia davvero importante, non ci sono molte alternative.

Suggerimenti di Cortana
Suggerimenti di Cortana

Gestiamo le impostazioni di sincronizzazione

Sempre dalle Impostazioni, selezioniamo Account e poi Sincronizza le impostazioni. Possiamo decidere se disattivarle del tutto, spegnendo le impostazioni di sincronizzazione oppure lavorare sulle Singole impostazioni di sincronizzazione.

privacy di windows 10 - impostazioni di sincronizzazione
privacy di windows 10 – impostazioni di sincronizzazione

Gestiamo la condivisione del WiFi

Windows 10 permette di condividere, e avere da altri, accesso ad alcune reti senza fili. Un’impostazione che, se non controllata, può essere un vero danno per la privacy. Controlliamo che sia disattivata.

Dalle Impostazioni, apriamo la voce Rete e Internet e scegliamo Wi-Fi dal menu. Poi facciamo clic su gestisci le impostazioni del Wi-Fi.

privacy di windows 10 - Rete e Internet
privacy di windows 10 – Rete e Internet

Nella finestra che si apre, assicuriamoci che la voce Connettiti alle reti condivise dai miei contatti sia disattivata.

Condivisione Wi-Fi
Condivisione Wi-Fi

Impediamo alle App di usare la nostra ID

L’ultimo passaggio di questa guida impedisce alle app di usare il nostro ID annunci. Semplicemente, dalle Impostazioni scegliamo Privacy e sotto la voce Generale disattiviamo Consenti alle app di usare il mio id…

ID per annunci
ID per annunci

Sicuramente i più esperti di sicurezza troveranno numerose altre impostazioni da modificare per proteggere il nostro sistema dagli sguardi indiscreti di Microsoft, ma questi passaggi sono quelli fondamentali e, soprattutto, hanno il vantaggio di poter essere messi in pratica in pochi minuti, senza dover mettere troppo le mani “sotto al cofano” del computer o usare soluzioni di terze parti.

Miglioriamo la privacy di Windows 10 con le impostazioniultima modifica: 2016-01-12T16:39:11+00:00da Massimiliano Monti
di Massimiliano Monti