Home slider Nelle Filippine si è risvegliato il vulcano Mayon
di Redazione News Mondo 0

Nelle Filippine si è risvegliato il vulcano Mayon

0

Il risveglio del vulcano Mayon, nelle Filippine fa paura. Sono state sfollate 24mila persone che ora stanno cercando di rimettersi a riparo per la paura dell’eruzione.

chiudi


Nelle filippine l’esercito ha inviato camion militari nella zona di pericolo per portare gli abitanti in luoghi più sicuri a causa dell’improvviso risveglio del vulcano Mayon.  Secondo i vulcanologi locali, una “eruzione pericolosa” si potrebbe verificare nel giro di poche settimane.

Il Monte Mayon, il vulcano più attivo delle Filippine, torna a fare paura con l’ emissione di frammenti di lava incandescente ad almeno un chilometro d’altezza la lava che hanno iniziato a uscire dal cratere, ma questo potrebbe essere solo l’inizio di un fenomeno assai più violento.

Il governatore della provincia di Albay, Joey Salceda ha affermato:

“Tutte queste persone devono abbandonare l’area”.

L’allerta è stata diramata a seguito di un’intensificazione della sua attività, una vera e propria escalation, culminata con l’emissione di ceneri e lava incandescente delle ultime ore.

Dal 1616 sono state registrate circa 50 eruzioni del Mayon, l’ultima delle quali ha causato, nel 1993, la morte di 79 persone, mentre la prima grande eruzione documentata risale al 1616.

Nelle Filippine si è risvegliato il vulcano Mayonultima modifica: 2014-09-17T10:51:42+00:00da Redazione News Mondo
di Redazione News Mondo