Home Cronaca Il Papa a San Pellegrino per incontrare i terremotati
Il Papa a San Pellegrino per incontrare i terremotati
0

Il Papa a San Pellegrino per incontrare i terremotati

0

chiudi


A San Pellegrino, frazione di Norcia, i terremotati hanno ricevuto il conforto di Papa Bergoglio, durante la sua visita.

Papa Francesco ha festeggiato il giorno del suo onomastico in uno dei luoghi più colpiti dal devastante terremoto che ha sconquassato interi paesi lo scorso 24 di agosto. La visita del Papa a San Pellegrino, una frazione di Norcia, è stata accolta con grande entusiasmo da parte degli abitanti di quello che è stato considerato da più voci il cratere di questo terremoto.

L’accoglienza

La Golf di colore blu che ha condotto il pontefice in mezzo ai suoi fedeli è arrivata verso le ore 16, all’incirca un’ora prima rispetto alle attese. Nonostante il largo anticipo, anche diversi rappresentanti delle istituzioni come il sindaco e il vice sindaco di Norcia, rispettivamente Nicola Alemanno e Pietro Luigi Altavilla, oltre che l’assessore Giuseppina Perla, sono arrivati ad accogliere il pontefice. Al loro fianco, i primi cittadini di alcuni comuni limitrofi come Cerreto, Scheggino, Spoleto, Vallo di Nera e Sant’Anatolia. Ad accogliere Papa Francesco è stato Renato Boccardo, l’arcivescovo di Spoleto.

La preghiera

“Pregate per me”, ha detto in più occasioni il pontefice Bergoglio, che nei giorni precedenti aveva visitato altri luoghi del terremoto, tra cui la città di Amatrice, del tutto rasata al suolo. Toccanti sono state le parole di conforti rivolte a chi, in questa tragedia, ha perso famigliari, amici e la propria abitazione: il Papa ha espresso la sua vicinanza a queste persone e si è rivolto a Dio affinché dia loro la forza di sopportare questo dolore. Invitando tutti a rivolgere una preghiera alla Madonna, il Papa si è fatto carico anche di celebrare il grande coraggio dei Vigili del Fuoco: ha voluto incontrarli di persona e ha dedicato loro qualche parola di sostegno.

I doni al Pontefice

Al termine della visita lampo, durata meno di mezz’ora, sono stati molti gli omaggi resi al Papa: da stendardi con l’immagine della Madonna a bottiglie di birra e di vino.

Il conforto del Pontefice, accolto da migliaia di fedeli, sarà un lenitivo, nonché un aiuto, per cominciare a superare una tragedia immane come quella accaduta.

Amatrice
Amatrice
Il Papa a San Pellegrino per incontrare i terremotati ultima modifica: 2016-10-05T10:39:14+00:00 da Caterina Saracino