Home Economia Come ricevere la detrazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie
Come ricevere la detrazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie
0

Come ricevere la detrazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie

0

chiudi


Avete ristrutturato il vostro immobile e volete sapere come ricevere la detrazione fiscale che vi spetta? Vediamo come fare

Prima di tutto non tutti gli interventi di ristrutturazione sono ammessi alla detrazione fiscale. Sta a chi ristruttura il suo immobile dimostrare che per l’intervento effettuato si può richiedere il rimborso del 50% delle spese sostenute, come lo sono ad esempio gli interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria, restauro o risanamento conservativo. È necessario dimostrare questi tipi di interventi, perché sono gli unici che per i quali si può ricevere la detrazione fiscale.

COME SI RICHIEDE?

Oltre questo è necessario dimostrare che questi lavori sono stati effettuati su immobili destinati ad abitazione, sia che siano di lusso sia per quelli rurali. Per avere la detrazione fiscale è necessario inserire i lavori ordinari, come può essere la tinteggiatura di un muro, in opere di manutenzioni più grandi, come può essere il rifacimento di una cucina. In quel caso il costo dei materiali acquisiti, anche quelli necessari alla tinteggiatura, rientreranno tutti nel denaro da detrarre per ottenere il rimborso spese. Per poter richiedere la detrazione è necessario farlo tramite la dichiarazione dei redditi, mezzo unico per poterli ottenere. È fondamentale, al momento di compilare il modello 730Unico, ricordarsi di inserire la spesa effettuata nell’anno solare che verrà dichiarato (quindi se la ristrutturazione è avvenuta nel 2015, le spese effettuate verranno dichiarate nel 2016).

certificato_unicasim

Come ricevere la detrazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie ultima modifica: 2016-10-01T17:08:25+00:00 da Guide News Mondo