Home Economia Rimborsi fiscali 2016
Rimborsi fiscali 2016
0

Rimborsi fiscali 2016

0

chiudi


Avete fatto la dichiarazione dei redditi e avete visto che avete diritto al rimborso fiscale? Volete sapere come fare e quanto tempo dovete attendere? Qui ve lo spieghiamo

rimborsi fiscali IRPEF del 2016 sono quelle imposte che sono state pagate in eccedenza dal contribuente, il quale si vedrà restituita questa cifra dopo aver effettuato la dichiarazione dei redditi, sia tramite 730 sia tramite Unico.

SE HO DIRITTO AL RIMBORSO FISCALE COSA POSSO FARE?

Infatti nel momento in cui è stata effettuata la dichiarazione dei redditi, i contribuenti hanno diritto alla detrazione delle spese sostenute per loro conto e per quelle che sono state effettuate in veci dei familiari. Se queste spese sono state maggiori dell’imposta IRPEF dovuta, si creerà un credito a favore del contribuente, il quale potrà utilizzare tale credito sia per compensare altre tasse o tributi sia richiedendolo sotto forma di rimborso fiscale da parte dell’Agenzia delle Entrate. Il rimborso fiscale è l’opzione più scelta dai contribuenti, perché questa significa vedere rientrare quei soldi in eccesso tramite accredito in busta paga o sull’assegno pensionistico.

QUANDO MI VERRANNO ACCREDITATI I SOLDI CHE MI SPETTANO?

rimborsi fiscali che derivano dal modello 730 vengono rimborsati ai contribuenti con tempistiche diverse per i lavoratori e per i pensionati, questo perché mentre i primi se lo vedranno accreditare in busta paga nel mese di luglio, i secondi riceveranno il rimborso nel mese di agosto. Ma queste scadenze, in realtà, non sono così ferree come ci si aspetta perché possono subire dei slittamenti, i quali possono essere dovuti da molteplici questioni. Una di queste può essere la proroga della presentazione del 730.
certificato_unicasim

Rimborsi fiscali 2016 ultima modifica: 2016-10-25T16:08:46+00:00 da Guide News Mondo