Home Politica Comune di Roma, l’assessore Paolo Berdini si dimette irrevocabilmente
di Fabio Acri 0

Comune di Roma, l’assessore Paolo Berdini si dimette irrevocabilmente

0

L’assessore all’Urbanistica rassegna il proprio incarico al sindaco Raggi. Paolo Berdini ha così spiegato la scelta di dimettersi: “Periferie sprofondano, e si pensa solo allo stadio…”

chiudi


Paolo Berdini, assessore della Giunta di Roma con la delega all’Urbanistica, si era dimesso dall’incarico una settimana fa ma il primo cittadino capitolino aveva congelato la decisione. Adesso, dopo pochi giorni, le dimissioni diventato irrevocabili.

La nota ufficiale

Era mia intenzione servire la città mettendo a disposizione competenze e idee. Prendo atto che sono venute a mancare le condizioni per poter proseguire il mio lavoro. Mentre le periferie sprofondano in degrado senza fine e aumenta l’emergenza abitativa, l’unica preoccupazione – spiega Paolo Berdini – sembra essere lo stadio della Roma. Dovevamo riportare la città nella piena legalità e trasparenza delle decisioni urbanistiche, invece si continua sulla strada dell’urbanistica contrattata, che come è noto, ha provocato immensi danni a Roma“.

La replica della Raggi

A stretto giro di posta è arrivata la nota del Campidoglio firmata dal primo cittadino: “Adesso basta. Abbiamo anche sorvolato su pettegolezzi da bar. Prendiamo atto che l’assessore Paolo Berdini preferisce fare polemiche, piuttosto che lavorare. Noi andiamo avanti“. La nota della Giunta romana ha inoltre comunicato che le deleghe in questione sono state avocate dal sindaco Raggi.

Comune di Roma, l’assessore Paolo Berdini si dimette irrevocabilmenteultima modifica: 2017-02-15T08:40:18+00:00da Fabio Acri
di Fabio Acri