Home Primo Piano In Russia si preparano alla guerra
In Russia si preparano alla guerra
0

In Russia si preparano alla guerra

0

chiudi


In Russia è scoppiata la psicosi di una possibile guerra con l’Occidente: la popolazione si sta preparando.

Ormai non è più un mistero: in Russia si stanno preparando tutti per un possibile conflitto contro l’Occidente. “Attesa aggressione nucleare da parte di Paesi ostili (Usa e loro satelliti)” sono le parole utilizzate dai manifesti affissi a Mosca per invitare i cittadini a prendere parte alla preparazione in caso di conflitto.
Una delle prime preoccupazioni sono i rifugi anti-atomici: “Ogni contribuente avrà un pass nominativo per entrare. Affrettatevi, i posti sono limitati” è l’invito a rompere gli indugi rivolto dall’amministrazione del quartiere periferico Kuzminki. Non manca neppure il caldo invito, da parte del governatore di San Pietroburgo Poltavchenk, di iniziare a preparare delle scorte di grano, tali per cui ogni abitante dovrà avere per 20 giorni quasi mezzo chilo di pane a testa.

Dopo le scorte, le esercitazioni

Un rifugio anti-atomico, riserve di pane e ovviamente anche delle esercitazioni per poter affrontare nel modo migliore possibile un conflitto; la Protezione Civile ha già cominciato, dalle scorse settimane, a effettuare delle speciali esercitazioni per i cittadini: nelle scuole, nelle fabbriche e ovunque i cittadini sono invitati a prepararsi a eventuali bombardamenti.

Dal Cremlino sarebbero inoltre stati diramati dei comunicati per invitare i cittadini a chiedere il rientro dei propri cari dall’estero. Una vera e propria chiamata a raccolta.

Putin non sa nulla?

Vladimir Putin, interrogato al proposito, dichiara di non essere a conoscenza di tutto questo. Quello che è certo è che il clima è davvero gelido: Putin, tra l’altro, ha annullato il suo viaggio a Parigi, dove era atteso il 19 ottobre per assistere all’inaugurazione della cattedrale ortodossa di quai Branly. Tra l’altro Hollande aveva reso noto che, anche se fosse arrivato in città, non avrebbe accolto Putin.
I rapporti con gli Stati Uniti sono anch’essi gelidi, dopo la ripresa della guerra ad Aleppo.

Foto tratta da Commons

In Russia si preparano alla guerra ultima modifica: 2016-10-12T10:11:24+00:00 da Caterina Saracino