Home Politica Salvini a Mosca: anche Lenin voterebbe così, “No al referendum”
  Previous Video De Luca, bufera dopo parole su Bindi: "Delinquenza giornalistica"
  Next Video Ambiente, partnership pubblico-private nuove opportunità
0

Salvini a Mosca: anche Lenin voterebbe così, “No al referendum”

0

Per lo striscione politico non autorizzato interviene la polizia

Il leader della Lega Nord Matteo Salvini a Mosca sulla Piazza Rossa con uno striscione per il “no” al referendum del 4 dicembre con la scritta “Renzi a casa”. Verso di lui si sono avvicinati alcuni agenti della polizia russa, di ronda nel punto più sensibile della capitale e Salvini ha scherzato: “Adesso mi arrestano per il no a Renzi”.

La legge russa vieta di esporre striscioni con slogan politici senza previa autorizzazione e così la polizia ha chiesto spiegazioni alla delegazione leghista. A chi, tra i suoi collaboratori, gli suggeriva di non far entrare nell’inquadratura il mausoleo di Lenin, che si trova proprio sotto le mura del Cremlino, il leader del Carroccio ha risposto: “Anche Lenin voterebbe No”.

Fonte: askanews

Salvini a Mosca: anche Lenin voterebbe così, “No al referendum” ultima modifica: 2016-11-18T14:57:49+00:00 da Davide Corrado