Home Art & design Se Freud cantasse Rihanna: Kemiemo abbina grandi della storia e hit
di Caterina Saracino 0

Se Freud cantasse Rihanna: Kemiemo abbina grandi della storia e hit

0

L’art designer Kemiemo ha fatto “incontrare” i grandi della storia e dell’arte con le hit musicali di oggi: il risultato è esilarante!

chiudi


Se Sigmund Freud, il padre della psicoanalisi, avesse avuto un lettore MP3, probabilmente avrebbe inserito nella sua playlist la canzone di Eminem e Rihanna “The Monster”: perché? Be’, perché ha un po’ a che fare con i suoi pazienti, spesso alle prese con dei mostri immaginari, o con le voci nella testa.

Immaginatelo a cantare: “I’m friends with the monster that’s under my bed/ Get along with the voices inside of my head”.

Dante Alighieri, invece, mentre scriveva il Paradiso della sua “Divina Commedia”, avrebbe potuto fischiettare i Guns N’ Roses: “Take me back to the paradise city where the grass is green and the girl are pretty…”.

La geniale idea di abbinare le hit contemporanee ai personaggi che hanno fatto progredire il mondo, con le loro scoperte, la loro arte e il loro pensiero, è venuta a Kemiemo, che sulla sua fan page Kemiemo Art, su Facebook, propone delle T-Shirt con le caricature di questi personaggi mentre cantano i brani che più si adatterebbero alla loro filosofia o alle opere letterarie.

Ad esempio, c’è il filosofo Kierkegaard che canta “The Lazy Song” di Bruno Mars, un riferimento colto perché collegato al suo punto zero, ovvero all’impossibilità di prendere una decisione: e nell’impossibilità, non si può che essere pigri, appunto lazy.

Giacomo Leopardi, invece, avrebbe sicuramente dedicato “Thinking out loud” di Ed Sheeran alla sua amata Silvia, per dirle che in effetti “la gente si innamora in modi misteriosi” e che il poeta non avrebbe potuto razionalizzare il proprio amore, ma solo… accettare il mistero e viverlo.

Tra gli altri grandi della storia e dell’arte citati da Kemiemo, ci sono anche Nietzsche, Pascoli, Petrarca (“Tell Laura I love her”), Pirandello e poi, ancora più spassoso, Schopenhauer che posa come Miley Cyrus sulla Wrecking Ball, perché la vita è come un pendolo che oscilla tra noia e dolore… E Van Gogh, a cui venne staccato l’orecchio, canterebbe la sua nostalgia per il “pezzo” perduto in “See you again” di Wiz Khalifa.

Le T-Shirt tutte da ridere di Kemiemo sono ordinabili presso la fan page Kemiemo Art, e potrebbero essere uno spiritoso regalo di Natale per i vostri amici, parenti o colleghi studenti.

SFOGLIA LA FOTOGALLERY: CLICCA QUI.

Fonte foto: Kemiemo Art

Se Freud cantasse Rihanna: Kemiemo abbina grandi della storia e hitultima modifica: 2015-11-25T13:22:21+00:00da Caterina Saracino
di Caterina Saracino