Home Primo Piano Sisma Centro Italia: 40.000 sfollati
Sisma Centro Italia: 40.000 sfollati
0

Sisma Centro Italia: 40.000 sfollati

0

chiudi


Continua il grande terrore per il sisma del Centro Italia: sono saliti a 40.000 gli sfollati. Si attendono casette di legno.

Il sisma che ha nuovamente devastato l’Italia, dopo le scosse del 24 agosto e del 27 ottobre, ha gettato nella disperazione migliaia e migliaia di persone: 40.000 è il numero, per il momento, degli sfollati che in queste ore stanno dormendo nelle aree di accoglienza indicate dalla Protezione Civile. Niente tende, è la linea del Governo, ma sì alle casette di legno che però potranno essere predisposte solo tra qualche mese.

Palestre e hotel

La Protezione Civile preme perché gli sfollati decidano di trasferirsi – per il momento – negli hotel sulla costa e sulla riva al lago Trasimeno, anche se sono moltissime le persone che decidono di rimanere nella loro zona, per non allontanarsi troppo dal luogo di lavoro o solo perché restii ad allontanarsi dalle terre di origine. Per ora gli hotel hanno accolto circa 2.000 persone.
In queste ore si stanno requisendo anche le palestre, per garantire notti al caldo e al sicuro per le migliaia di sfollati: gente che ha visto le proprie case crollare, altri le cui abitazioni sono state dichiarate inagibili, altri ancora che sono stati traumatizzati da ciò che hanno sentito e visto e non intendono ritornare nelle proprie case.
Sono 1.500 gli sfollati che la notte scorsa hanno trovato accoglienza nelle tensostrutture, ma la linea decisa dal governo, dopo il sisma, è inamovibile: le tende vanno bene per trascorrere la giornata, con le cucine da campo per cucinare qualcosa; la notte, però, è necessario rimanere al chiuso, soprattutto perché andiamo verso la stagione fredda.

I fondi necessari

Niente tende, quindi, ma casette di legno. Arriveranno solo tra alcuni mesi, anche se sono state già localizzale le aree che le ospiteranno, una volta pronte.
Al momento i fondi stanziati per l’emergenza sono stati 90 milioni di euro, ma si calcola che presto potrebbero diventare almeno 180 milioni. Un fondo importante verrà poi stanziato per aiutare gli sfollati ad affittare un nuovo appartamento o a prenderne uno in affitto.
L’unico modo per rendere più veloci le procedure è quello di presentare emendamenti al decreto terremoto già approvato all’epoca del terremoto di Amatrice.

Sisma Centro Italia: 40.000 sfollati ultima modifica: 2016-10-31T09:50:20+00:00 da Caterina Saracino