Home Cronaca Thailandia, attentato in un resort per turisti
di Redazione News Mondo 0

Thailandia, attentato in un resort per turisti

0

Ci sono anche due turisti italiani

chiudi


Una raffica di esplosioni ha colpito il Sud del Thailandia, con almeno quattro morti e oltre 20 feriti. Tra i feriti ci sono molti turisti stranieri, inclusi due italiani, come confermato stamattina dalla Farnesina. Quattro le bombe esplose tra ieri e oggi a Hua Hin, 200 chilometri a Sud di Bangkok, dove sono rimaste uccise due persone e ferite oltre venti persone. Due le esplosioni, di lieve entità, sull’isola di Pukhet, con un ferito. Altri due ordigni sono scoppiati a Surat Thani, sempre nel Sud, dove è morta una persona. Sono state poi registrate una esplosione a Trang, con un morto, e altri scoppi nella provincia di Phang Nga. La Farnesina ha confermato il ferimento di due italiani, precisando che sono fuori pericolo: uno è stato dimesso già ieri sera e l’altro è sotto osservazione. Entrambi sono rimasti feriti nella località balneare di Hua Hin, circa 200 km a Sud di Bangkok.

 

Ancora da chiarire la matrice degli attacchi. Un movimento separatista islamico è presente da oltre un decennio nell’estremo sud ed è responsabile di una guerriglia costata oltre 6mila morti ma finora ha sempre colpito nelle quattro province dove è attivo e non ha mai mostrato nessun legame con il terrorismo islamico globale o con l’Isis.

E’ possibile anche un movente politico, dopo l’approvazione della nuova Costituzione nel controverso referendum di domenica.

Nell’attesa di fare chiarezza, la Thailandia è in stato di allerta.

Thailandia, attentato in un resort per turistiultima modifica: 2016-08-12T10:01:21+00:00da Redazione News Mondo
di Redazione News Mondo

tags: