Home Art & design A Toronto i libri diventano strade
A Toronto i libri diventano strade
0

A Toronto i libri diventano strade

0

chiudi


In occasione dell’edizione 2016 della notte bianca, 10.000 libri hanno creato un fiume letterario per le strade di Toronto.

Per una notte e poco più, una delle vie più trafficate di Toronto, Hagerman Street, si è trasformata in un percorso letterario composto da 10.000 volumi. “Una delle zone della città che in genere è legata a velocità, inquinamento e rumore (…)” è diventata “un luogo di tranquillità, di calma e coesistenza, illuminata dalla luce vaga, morbida delle pagine“. Così il gruppo di artisti anonimi, Luzinterruptus, che ha ideato l’installazione ha raccontato il progetto sul proprio sito ufficiale. Ogni libro, infatti, è stato illuminato da piccole luci con l’intento di creare un particolare effetto di scintillio. Per completare il percorso ci sono voluti 12 giorni, 50 volontari e 10.000 volumi donati dalla Salvation Army, l’Esercito della Salvezza.

L’opera, già proposta in passato a Madrid, New York e Melbourne, è stata inserita nel programma della Nuit Blanche 2016 organizzata nel capoluogo della provincia dell’Ontario, un festival d’arte che si svolge dal tramonto all’alba per le vie della città. Aldilà del richiamo alle problematiche sulla congestione delle aree metropolitane, il fiume di libri, durato circa 10 ore, ha voluto nel suo intento rivalutare l’importanza della comunicazione cartacea in un’epoca indirizzata sempre più al digitale. I libri erano lì, a disposizione dei passanti, e l’istallazione è durata fintanto che la quantità di volumi è andata a esaurirsi.

GUARDA LA FOTOGALLERY.

A Toronto i libri diventano strade ultima modifica: 2016-11-02T12:05:28+00:00 da Luca Rosia

1

Literary river, Toronto
Literary river, Toronto
A Toronto i libri diventano strade ultima modifica: 2016-11-02T12:05:28+00:00 da Luca Rosia