Home Primo Piano Tromba d’aria nel Lazio: 2 morti
Tromba d’aria nel Lazio: 2 morti
0

Tromba d’aria nel Lazio: 2 morti

0

chiudi


Una violenta tromba d’aria si è abbattuta sul Lazio, provocando la morte di due persone e mettendo in ginocchio le città.

Nelle scorse ora il Lazio è stato colpito da una tromba d’aria che ha ucciso due persone. La prima vittima, a Ladispoli, è Singh Surinder, uomo indiano di 47 anni, che è morto dopo essere stato schiacciato dal cornicione di una chiesa, staccatosi durante la violenta tromba d’aria. A Cesano, un’altra vittima: il 64enne sottufficiale dell’esercito in pensione Fernando F., che ha trovato la morte finendo sotto un tronco divelto dall’uragano.

Allerta meteo

L’allerta meteo continua, dopo le morti di due persone e danni soprattutto nelle zone di Ladispoli e Cesano: le strade sono impercorribili, ci sono alberi abbattuti dalla violenza della tromba d’aria e case scoperchiate. In particolare la situazione è molto critica sul lungotevere e anche in via Casal Selce, in via Pellegrino Matteucci, in via Laurentina, in via Cristoforo Colombo, nella zona di Santa Maria Maggiore, in viale Carso. La ferrovia Roma-Lido, dalla fermata Eur Magliana fino a quella di Lido Centro, è attualmente bloccata, così come un tratto della carreggiata di viale della Moschea.

Via Marmorata è al momento allagata, quindi impercorribile (il livello dell’acqua è di circa mezzo metro).

Ai centralini della Protezione civile sono arrivate duecento chiamate di cittadini preoccupati per la propria incolumità. Al momento sono più di settanta gli interventi portati a termine per mettere in sicurezza i cittadini dai danni provocati dall’ondata di maltempo.

Il racconto di Crescenzio Paliotta

Crescenzio Paliotta, sindaco di Ladispoli, ha raccontato ai microfoni di SkyTg24:

Mancavano dieci minuti alle 17, c’è stato un vento fortissimo. La tromba d’aria è arrivata dal lato Civitavecchia e si è incanalata al centro della città, ha seminato la distruzione proprio al centro della città. È uscita poi dal lato monti, è andata vicino alla stazione e ha bloccato anche l’Aurelia, sono caduti degli alberi.

La situazione è ancora critica, anche se in miglioramento, e le scuole sono rimaste chiuse.

Chiunque avesse subito danni, in attesa dell’arrivo dei tecnici e delle forze dell’ordine, può telefonare ai numeri 0699231313 0699231234.

Tromba d’aria nel Lazio: 2 morti ultima modifica: 2016-11-07T10:56:14+00:00 da Caterina Saracino