Home Tech Medico esplora cuore con Google Cardboard, salva una vita
di Massimiliano Monti 0

Medico esplora cuore con Google Cardboard, salva una vita

0

Un medico di Miami ha usato Google Cardboard per studiare il cuore di una paziente neonata, salvandole la vita.

chiudi


Google Cardboard è uno strumento interessante, soprattutto per il suo costo estremamente contenuto. Ma da oggi questo oggetto, e l’intero mondo della realtà virtuale, possono aggiungere ai loro successi anche il fatto di aver salvato una vita. La piccola Teegan Lexcen, di soli quattro mesi, è nata in Minnesota con il cuore malformato e senza polmone sinistro. Una situazione molto difficile, dalla quale però la piccola sta uscendo, grazie anche all’inventiva del team di medici del Nicklaus Children’s Hospital della Florida.

L’unica possibilità per la bimba infatti era quella di un intervento a cuore aperto, reso però molto difficile dalla sua età e dalle condizioni. La bimba era già stata sottoposta a diverse risonanze magnetiche, ma le immagini tradizionali, in casi come questi, non sono sufficienti per dare un quadro abbastanza dettagliato della situazione. Così la piccola sembrava avere davvero poche speranze, fino a quando il dottor Juan-Carlos Muniz, capo del dipartimento che si occupa delle risonanze magnetiche, ha avuto un’idea geniale e innovativa.

Esplorare il cuore grazie a Google Cardboard

Il dottore ha trovato il modo di utilizzare le scansioni 2D tradizionali prodotte dalla risonanza magnetica e trasformarle in immagini stereoscopiche, che poi ha caricato in un iPhone collegato a Google Cardboard, in modo da poterle mostrare al suo collega Redmond Burke, chirurgo cardiovascolare. Il medico così ha potuto studiare a fondo il cuore della piccola Teegan, preparandosi alla perfezione. Secondo un’intervista che ha rilasciato di recente, è stato come essere in sala operatoria, due settimane prima dell’intervento.

Google Cardboard premette di trasformare ogni smartphone in un visore per la realtà virtuale
Google Cardboard premette di trasformare ogni smartphone in un visore per la realtà virtuale

Grazie a questo studio, il dottor Burke ha potuto pianificare dettagli dell’intervento che altrimenti avrebbe dovuto inventare al momento, per esempio dove effettuare la prima incisione. Così l’intervento è andato per il meglio, e ora la piccola paziente sta guarendo.

Fonte foto copertina: Upload VR

Medico esplora cuore con Google Cardboard, salva una vitaultima modifica: 2015-12-30T10:58:35+00:00da Massimiliano Monti
di Massimiliano Monti