Home Primo Piano Usa: sfogo nella metro a New York, ancora proteste anti Trump
  Previous Video A Milano l'ultimo saluto al Professor Umberto Veronesi
  Next Video Parla immigrata musulmana: ho votato Trump
0

Usa: sfogo nella metro a New York, ancora proteste anti Trump

0

Union Square:  sui muri della stazione Post-it con commenti e pensieri sul nuovo presidente Trump

Al grido di “Not my president! Not my President!”, migliaia di persone sono scese in strada in diverse città americane, non solo a New York, attorno alla Trump Tower.

Qui siamo a Philadelphia, qui a Dallas, qui a Minneapolis, è la seconda notte consecutiva di poteste contro la vittoria di Donald Trump. Il futuro inquilino della Casa Bianca ha commentato per la prima volta i disordini su Twitter, addossando la responsabilità ai media, scrivendo che le elezioni sono state corrette e aperte e ora dei contestatori di professione, incitati dalla stampa, protestano in modo scorretto.

Ma i disordini non sembrano destinati a fermarsi. “Sono qui perché io lavoro nella scuola pubblica, lavoro con i ragazzi di colore, e ho un figlio di colore, un immigrato, l’ho adottato, e io sono una donna, ho delle figlie, sono preoccupata per il mondo, ci tengo all’ambiente, voglio un mondo migliore”, dice una donna.

“Credo che le persone abbiano bisogno di sentire che siamo in tanti, che non sono sole, ci sono tante persone con una grande mente e un cuore grande che possono contrastarlo e fare la differenza” dice un’altra.

A Portland, le manifestazioni sono degenerate in scontri ed è dovuta intervenire la polizia e per il weekend sono previste altre dimostrazioni in numerose città.

Intanto a New York sono spuntati dei post-it colorati sui muri della fermata della metropolitana di Union Square, dove i cittadini continuano a lasciare commenti e pensieri sul nuovo presidente Trump. In 24 ore erano già più di 3000. L’idea è stata dell’artista Matthew Chavez che ha invitato i passanti a scrivere i bigliettini, in quella che ha definito la “terapia della metro”. Rabbia, amarezza e preoccupazione i sentimenti più diffusi.

Fonte: askanews

Usa: sfogo nella metro a New York, ancora proteste anti Trump ultima modifica: 2016-11-12T09:00:03+00:00 da Davide Corrado