Home Altre notizie Volete uno snack? No, è un distributore di racconti
di Luca Rosia 0

Volete uno snack? No, è un distributore di racconti

0

“No” a cellulari e social network. A Grenoble si legge in attesa dell’autobus. Nasce il distributore di racconti.

chiudi


Scontrini come racconti, piccoli libri. L’idea originale arriva da Grenoble, cittadina del sud-orientale della Francia. La gente legge sempre meno e vive sempre più a contatto con il mondo dei social. Qualcuno la definisce pigrizia culturale, di certo è un problema di massa che non riguarda solo la Francia. Come risolverlo? Come invertire la tendenza? L’editore di una piccola start-up, Short Édition, ha pensato bene di istallare in alcuni degli spazi più vissuti della città, nei pressi delle fermate pubbliche, un distributore di racconti, automatico e gratuito. Grenoble ne conta otto, con una vasta raccolta di storie di narrativa.

Ad appoggiare il progetto è arrivata in soccorso l’amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Éric Piolle. La speranza è che turisti e residenti accettino la scommessa e facciano uso del distributore di racconti e delle brevi storie erogate per arricchire le proprie conoscenze. La missione è proprio quella di allontanare lo sguardo delle persone da smartphone e social network nei cosiddetti “momenti improduttivi” e attrarli alla lettura.

Le storie vengono distribuite in base al tempo a disposizione di ogni curioso o aspirante lettore, in attesa che l’autobus arrivi. Da racconti di un minuto a racconti più lunghi, da tre, cinque e così via, tutti vengono stampati dal distributore di racconti su carta, all’istante.

L’idea ci è venuta di fronte a un distributore automatico contenente barrette di cioccolato e bevande“, ha dichiarato Christophe Sibieude, cofondatore e presidente di Short Édition. “Ci siamo detti che avremmo potuto fare la stessa cosa con la letteratura popolare di buona qualità per occupare i momenti di attesa dei cittadini“.

Fonte foto: golem13.fr

Volete uno snack? No, è un distributore di raccontiultima modifica: 2015-11-11T18:01:07+00:00da Luca Rosia
di Luca Rosia