12 novembre 2005, amichevole Olanda-Italia: 1-3 degli azzurri

12 novembre, l’amichevole Olanda-Italia: tris azzurro in rimonta

Il 12 novembre 2005, a Amsterdam, si gioca Olanda-Italia. L’amichevole, in vista del Mondiale, vede una grande prestazione degli azzurri.

12 NOVEMBRE STORY, OLANDA-ITALIA NEL 2005

Dopo la delusione del campionato europeo in Portogallo, con il “biscotto” scandinavo che elimina la Nazionale di Trapattoni nella fase a gironi, l’Italia riparte con Marcello Lippi.

Qualificazione a Germania 2006

L’ex allenatore della Juventus rinnova parzialmente il gruppo del Trap: fuori Cassano e Panucci, Pirlo fulcro del centrocampo e attacco con Toni e Gilardino. Gli azzurri, nella corsa al Mondiale di Germania, sono inseriti nel Gruppo 5 con Norvegia, Scozia, Slovenia, Bielorussia e Moldavia. Cannavaro e compagni primeggiano sui norvegesi e si qualificano per il campionato iridato del 2006.

L’amichevole del 12 novembre 2006

Archiviata la pratica qualificazione, per Lippi è il momento dei test pre-Mondiali. Il 12 novembre 2006, a Amsterdam, si gioca l’amichevole Olanda-Italia. Queste le formazioni in campo:
OLANDA (4-3-3): Van Der Sar; Kromkamp, Vlaar, Mathijsen, Van Bronckhorst; Landzaat, Cocu, Van Der Vaart; Castelen, Kuyt, Babel.
ITALIA (4-3-3): Abbiati; Zambrotta, Nesta, Cannavaro, Grosso; Camoranesi, Pirlo, Gattuso; Del Piero, Toni, Gilardino.

https://www.youtube.com/watch?v=W8I6OkFjhV0

Azzurri spettacolo

Olanda-Italia è frizzante con un leggero predominio iniziale dei padroni di casa: gol annullato a Kuyt, conclusione di Gilardino, tiri di Van der Vaart e Cocu. Al 38′ Babel sblocca il risultato con un gran sinistro. Nel giro di pochi minuti, gli azzurri ribaltano: pareggia Gilardino con un colpo di testa, segna ancora Camoranesi nello stesso modo.
A inizio ripresa, Toni riceve palla e si inventa un gran gol che chiude i conti.

ultimo aggiornamento: 12-11-2019

X