Si reca in ospedale a causa di un forte mal di testa: 15enne muore qualche giorno dopo in seguito ad un’operazione chirurgica.

Si era recato in ospedale dopo aver accusato un forte mal di testa. La vittima è una ragazzina di soli 15 anni, deceduta dopo essersi recata al Pronto soccorso dell’ospedale “Perrino” di Brindisi dopo un intervento per un ascesso cerebrale.  

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La dinamica dei fatti

La vicenda è accaduta nella giornata di ieri, 27 ottobre. La giovane, di soli 15 anni, si era presentata al pronto soccorso dopo aver accusato un grave episodio di mal di testa. In un primo momento, i medici hanno trasferito l’adolescente nel reparto di Pediatria e poi, dopo qualche giorno, in neurochirurgia. 

Ospedale

Lì la giovane è stata operata d’urgenza: nel giro di pochi giorni, il suo quadro clinico era peggiorato considerevolmente. Secondo quanto riferito dall’Asl di Brindisi, l’intervento è “tecnicamente riuscito”. Purtroppo, però, durante la permanenza in terapia intensiva, il mal di testa si è ripresentato e nella giovane è stata riscontrata la presenza di un altro ascesso. Adesso la Polizia sta indagando sulle eventuali responsabilità di colpa in seguito alla denuncia sporta dai familiari della 15enne. 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 28-10-2022


Irruzione in casa: aggredito marito di Nancy Pelosi

Terrore in aereo, velivolo con muso e motore rotto