17 novembre 1993, Italia-Portogallo 1-0: rete decisiva di Dino Baggio

17 novembre, l’Italia batte il Portogallo e si qualifica a Usa ’94

Il 17 novembre 1993, a Milano, si gioca Italia-Portogallo, ultima gara delle qualificazioni al Mondiale. Dino Baggio manda gli azzurri in America.

17 NOVEMBRE STORY, ITALIA-PORTOGALLO

Chiuso il ciclo Vicini, con la mancata qualificazione all’Europeo 1992, la Figc affida il ruolo di commissario tecnico a Arrigo Sacchi. L’obbiettivo dell’ex allenatore del Milan è quello di portare la Nazionale ai Mondiali degli Stati Uniti.

Gruppo 1

L’Italia viene sorteggiata nel Gruppo 1, composto da Svizzera, Portogallo, Scozia, Malta e Estonia. Il cammino degli azzurri è solido, con una sola sconfitta in terra elvetica. Il regolamento qualifica le prime due classificate: a 90 minuti dal termine la classifica dice: Italia e Portogallo 14, Svizzera 13.

17 novembre 1993 a San Siro

Il 17 novembre 1993 si gioca Italia-Portogallo, ultima gara del girone. Le due Nazionali si affrontano a San Siro. Queste le formazioni in campo: ITALIA: Pagliuca, Benarrivo, Maldini, Stroppa, Costacurta, F. Baresi, Donadoni, D. Baggio, Casiraghi, R. Baggio, Signori. Ct: A. Sacchi.
PORTOGALLO: Vitor Baia, S. João Pinto, Jorge Costa, Veloso, Fernando Couto, Paulo Sousa, Vitor Paneira, Rui Barros, V. João Pinto, Futre, Rui Costa. Ct: C. Queiroz.

https://www.youtube.com/watch?v=O00hy7TWci8

Italia-Portogallo 1-0

Agli azzurri basta un pareggio mentre i lusitani devono vincere. La sfida è molto equilibrata e il punteggio non si sblocca. Si arriva così ai minuti finali, quando Dino Baggio apre per l’omonimo Roberto: destro murato e pallone ancora a disposizione del centrocampista che insacca e manda l’Italia a Usa ’94.

ultimo aggiornamento: 17-11-2019

X