Milan-Inter story: 1950/51, i nerazzurri vincono il derby, i rossoneri vincono lo scudetto

Il 12 novembre 1950 si gioca Milan-Inter. L’attesissimo derby è vinto dai nerazzurri che balzano in testa alla classifica. Al termine del torneo, tuttavia, lo scudetto sarà dei rossoneri.

Nel 1950 il Milan di Trabattoni e Busini raggiunge il suo massimo splendore. La squadra viene affidata al tecnico ungherese Lajos Czeizler, il quale aggiusta la difesa con Silvestri mentre in avanti tocca a Nordhal buttarla in rete, ispirato dalla regia dei connazionali Gren e Liedholm.

Milan, stagione 1950/51 (fonte foto: wikipedia.it)

Avvio incontenibile

La prima dei rossoneri nel campionato 1950/51 è in casa contro l’Udinese e il 6 a 2 finale fa capire subito la forza offensiva della squadra meneghina. Il 9 a 2 al Novara, il 3 a 5 a Napoli, sono alcune delle migliori performance di Annovazzi e compagni. Il Milan prende così la testa del torneo, inseguito da Inter e Juventus.

12 novembre, Milan-Inter

Il 12 novembre 1950, in un plumbeo pomeriggio autunnale, va in scena Milan-Inter. In classifica, i rossoneri hanno un punto di vantaggio sui nerazzurri. Queste le formazioni in campo a San Siro:
MILAN: Buffon, Silvestri, Foglia, Annovazzi, Tognon, Bonomi, Burini, Gren, Nordahl, Liedholm, Renosto.
INTERNAZIONALE: Soldan, Blason Padulazzi, Miglioli, Giovannini, Achilli, Armano, Wilkes, Lorenzi, Skoglund, Nyers.

Inter avanti, risposta di Nordhal

Il match non delude le attese e dopo 5′ Nyers scatta in contropiede e batte Buffon. I nerazzurri spingono e al 28′ raddoppiano con Skoglund, lesto a insaccare da due passi. Il Milan subisce il doppio colpo ma evita il tracollo e nelle ripresa Nordhal segna la doppietta che ristabilisce la parità.

Il colpo di coda svedese…

Quando sembra che il pareggio possa bastare, ecco il gol decisivo sempre di marca svedese: potente tiro respinto da Buffon e Skoglund ancora una volta è pronto a insaccare a e decidere in favore dell’Inter il derby. I nerazzurri scavalcano il Milan ma al termine del campionato sarà il Diavolo a fregiarsi dello scudetto.

https://www.youtube.com/watch?time_continue=4&v=J9quoyHWVOA

ultimo aggiornamento: 11-03-2019

X