17/12/67, Torino-Milan: Hamrin e Lodetti firmano la vittoria rossonera

1967, Torino-Milan 2-3: doppietta di Hamrin e gol di Lodetti

Il 17 dicembre 1967, al “Comunale”, si disputa Torino-Milan. Gli uomini di Rocco sbaragliano quelli di Fabbri grazie a due gol di Hamrin e alla rete di Lodetti.

Dopo stagioni senza successi, nonostante una formazione più che competitiva, il Milan torna a affidare la panchina a Nereo Rocco, artefice della vittoria della prima Coppa dei Campioni dei rossoneri. Nella stagione 1967/68, quindi, i rossoneri iniziano il campionato con la convinzione di lottare per il titolo nazionale.

Mercato d’esperienza

Il Parón chiede e ottiene gli acquisti del portiere Cudicini, del libero Malatrasi e dell’ala offensiva Hamrin. Tutti e tre hanno superato la trentina ma Rocco punta molto sull’esperienza dei nuovi elementi che si vanno a aggiungere a una formazione che ruota intorno alla classe di Rivera e alla solidità dei vari Rosato, Trapattoni, Schnellinger e Lodetti. In attacco gioca Sormani anche se manca una prima punta di ruolo: dopo le prime giornate, entra in pianta stabile Pierino Prati, il quale vincerà la classifica dei cannonieri con 15 reti.

Nereo Rocco e Pierino Prati
Nereo Rocco e Pierino Prati (foto: magliarossonera.it)

Torino-Milan a dicembre

I rossoneri prendono la testa della classifica grazie a un ruolino molto regolare fatto di vittorie, pareggi e nessuna sconfitta. E così, il 17 dicembre, arriva Torino-Milan. L’attacco del Diavolo fa valere la sua forza: in particolare con Hamrin. Lo svedese porta infatti in vantaggio i rossoneri al 24′. Dopo appena un minuto, però, i granata pervengono al pareggio con Poletti, il quale sigla la rete dal dischetto. La partita è comunque vibrante, con i rossoneri che giocano meglio. Dopo la mezzora, allora, Lodetti riporta in avanti gli ospiti. Prima dell’intervallo Hamrin fa doppietta e chiude virtualmente l’incontro. A inizio ripresa, il futuro rossonero Combin riapre Torino-Milan. Il 3 a 2 per gli uomini di Rocco regge e al fischio finale arriva una vittoria importante che avvicina il titolo d’inverno. E mette un altro mattone verso lo scudetto.

ultimo aggiornamento: 16-04-2018

X