Le prime del Milan, il 3-0 al Bologna nell’anno dello scudetto zaccheroniano

Nella prima giornata del campionato 1998/99, il nuovo Milan di Zaccheroni stende il Bologna grazie alle reti di Bierhoff (2) e Leonardo. A fine stagione sarà scudetto…

Nel 1998 il Milan riparte dalla gestione tecnica di Alberto Zaccheroni, il quale è chiamato – dopo il miracolo Udinese – a risollevare le sorti dei rossoneri dopo due stagioni decisamente negative, nonostante aver richiamato Sacchi e Capello. Dai bianconeri friulani l’allenatore romagnolo si porta dietro il centravanti tedesco Bierhoff e il laterale danese Helveg. Zaccheroni apporta un profondo cambiamento a livello tattico: si passa dal 4-4-2 al 3-4-3.

Zaccheroni con Galliani e Maldini
Zaccheroni con Galliani e Maldini

Esordio in campionato

Il sorteggio del calendario prevede l’inizio della Serie A nel week-end del 12 settembre 1998. Per il Milan c’è da affrontare il Bologna davanti al pubblico di casa: a San Siro ci sono circa cinquantamila spettatori.
Zaccheroni schiera Lehmann, N’Gotty, Ayala, Maldini, Helveg, Albertini, Boban, Ba, Ganz, Bierhoff e Weah.
Mazzone risponde con Antonioli, Rinaldi, Paganin, Bia, Mangone, Tarantino, Cappioli, Marocchi, Nervo, Signori, Kolynavov.

Milan-Bologna 3-0

Il match inizia agli ordini dell’arbitro Bazzoli. La prima occasione è degli ospiti con Kolyvanov, il quale impegna il portiere rossonero. Albertini va alla conclusione ma il pallone termina sul fondo, stesso esito per il sinistro di Signori. Quando l’intervallo è alle viste, Weah inventa lo smarcamento per Ba che va al cross dalla destra: in mezzo all’area si erge Oliver Bierhoff che batte Antonioli con la specialità della casa, ossia il colpo di testa. I rossoneri sbloccano il match e al rientro dagli spogliatoi il tedesco va giù in area di rigore e l’arbitro decreta il rigore che lo stesso Bierhoff trasforma. Nel finale, il Bologna colpisce una traversa e sul ribaltamento di fronte l’attaccante tedesco lancia il neo-entrato Leonardo che con un sinistro morbido insacca il pallone del 3-0. San Siro festeggia la vittoria, buon viatico verso la conquista del 16° scudetto.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-08-2018

Fabio Acri

X