Il 20 settembre 1946 si svolge la prima edizione del Festival di Cannes. La kermesse, in uno spirito ecumenico postbellico, si concluso il 5 ottobre. La giuria assegnò 11 Grand Prix.

La prima edizione del Festival di Cannes ebbe luogo nel 1946, subito dopo la conclusione della Seconda Guerra Mondiale.

Le premesse

Alla fine degli Anni ’30, indignato per le ingerenze del governo fascista italiano e di quello nazista tedesco nella selezione dei film per la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Jean Zay, ministro francese della pubblica istruzione e delle belle arti, propose la creazione, a Cannes, di un festival cinematografico di livello internazionale. E nel 1939 si sarebbe dovuta tenere la kermesse per la prima volta nella città della Costa Azzurra. Lo scoppio della guerra, ovviamente, fece saltare tutto.

https://www.youtube.com/watch?v=x3bEn6Q9r64&ab_channel=BritishPath%C3%A9

Festival di Cannes 1946

La prima vera edizione si svolse quindi solo nel mese di settembre del 1946, a cominciare dal giorno 20 per concludersi il 5 ottobre. La giuria, presieduta da Georges Huisman, era composta da rappresentanti dei diversi paesi partecipanti. Essa decise di assegnare 11 Grand Prix, uno per ogni nazionalità:

La grande svolta (Великий перелом, Velikij perelom), regia di Fridrich Ėrmler (URSS)
Uomini senz’ali (Muzi bez krídel), regia di František Čáp (Cecoslovacchia)
Spasimo (Hets), regia di Alf Sjöberg (Svezia)
La vergine indiana (María Candelaria), regia di Emilio Fernández (Messico)
Roma città aperta, regia di Roberto Rossellini (Italia)
Neecha nagar, regia di Chetan Anand (India)
Breve incontro (Brief Encounter), regia di David Lean (Gran Bretagna)
Sinfonia pastorale (La symphonie pastorale), regia di Jean Delannoy (Francia)
Giorni perduti (The Lost Weekend), regia di Billy Wilder (USA)
I campi scarlatti (De røde enge), regia di Bodil Ipsen e Lau Lauritzen (Danimarca)
L’ultima speranza (Die Letzte Chance), regia di Leopold Lintberg (Svizzera)

ultimo aggiornamento: 20-09-2021


Emmy 2021, trionfa The Crown. I premi

Detenuto spara nel carcere di Frosinone. L’arma sarebbe arrivata con un drone