Il 20 marzo 2004, alla 26/esima giornata, si gioca Milan-Parma. I rossoneri, lanciatissimi verso lo scudetto, battono i ducali grazie alla doppietta di Tomasson e alla rete di Shevchenko.

Il Milan è tornato sul tetto d’Europa nel 2003 dopo la vittoria ai rigori sulla Juventus. Pertanto, per la stagione 2003/04, gli uomini di Ancelotti puntano anche al titolo nazionale. I rossoneri, già molto forti, si rinforzano ulteriormente con gli acquisti di Cafu, Pancaro e Kakà, astro nascente del calcio brasiliano. Dopo un testa a testa fino a dicembre con la Roma, da gennaio il Milan cambia marcia e stacca i giallorossi in testa alla classifica.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Striscia di vittorie

Nel girone di ritorno, dopo il pareggio a Lecce il Milan vince il derby in rimonta e poi piega nell’ordine Lazio, Sampdoria e Juventus.

Shevchenko attaccanti Milan
Shevchenko e (foto: magliarossonera)

20 marzo 2004, Milan-Parma

Così, sabato 20 marzo 2004, nell’anticipo della 26/esima giornata si gioca Milan-Parma. Ancelotti schiera: Dida, Cafu, Costacurta, Maldini, Pancaro, Gattuso, Pirlo, Seedorf, Kakà, Tomasson e Shevchenko. Prandelli risponde con: Frey, Castellini, Ferrari, Cannavaro, Seric, Barone, Blasi, Marchionni, Carbone, Bresciano e Gilardino.

Tris rossonero

Con la Roma impegnata nel derby capitolino, il Milan punta alla vittoria sui ducali per puntare a allungare sui giallorossi. Il Parma, ottimamente guidato da Prandelli, insegue le posizioni che valgono la qualificazione alla Champions. Al 33′ Pancaro converge dalla sinistra e fa partire un cross preciso per il colpo di testa sotto misura di Tomasson. Poi, a inizio ripresa, Kakà parte palla al piede da metà campo con un’accelerazione impressionante e poi serve in mezzo per Tomasson, il quale non può fallire. Il Milan cala il tris con Shevchenko, ben servito dallo stesso Tomasson. Infine, il Parma accorcia con il capocannoniere Gilardino, il quale realizza in mezza acrobazia dopo aver superato Laursen.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 01-12-2018


Milan-Parma: data, orario, canali tv e streaming del match di San Siro

Chi era Gaetano Scirea, bandiera bianconera