Il 19 novembre 2008 si è giocata Grecia-Italia, ultimo precedente tra le due Nazionali. Ellenici in vantaggio con Gekas, pareggio azzurro di Toni.

L’ultima volta che si è giocata Grecia-Italia, gli azzurri erano campioni del mondo in carica.

Nel segno di Lippi

La Nazionale di calcio, a metà del decennio scorso, è imperniata sulla figura centrale della guida tecnica: dopo il fallimento dell’Europeo 2004 (vinto dalla Grecia), la Figc decide di chiamare Marcello Lippi. L’ex tecnico della Juventus riesce a portare l’Italia fino all’ultimo atto, vinto a Berlino contro la Francia.

Il ritorno in Nazionale

Vinto il Mondiale, Lippi decide di lasciare e al suo posto arriva Donadoni. L’allenatore bergamasco porta l’Italia agli Europei, uscendo ai quarti contro la Spagna solo al termine dei calci di rigore. Nel 2008, così, il tecnico viareggino torna così alla guida della Nazionale.

Grecia-Italia

Dopo il pareggio contro l’Austria, il secondo match del Lippi-bis è a Atene il 19 novembre 2008. Grecia-Italia, al “Georgios Karaiskakis”, è match amichevole. Queste le formazioni in campo:
GRECIA: Tzorvas, Vyntra, Papastathopoulos, Dellas, Spyropoulos, Tziolis, Katsouranis, Basinas, Salpigidis, Mantzios, Karagounis. Ct: Rehhagel.
ITALIA: De Sanctis, Bonera, Cannavaro, Chiellini, Grosso, Gattuso, De Rossi, Camoranesi, Montolivo, Toni, Rossi. Ct: Lippi.

https://www.youtube.com/watch?v=GzZP313fB5w

Toni evita la sconfitta

Dopo un primo tempo tutto sommato equilibrato, nella ripresa la gara si vivacizza. Rehhagel fa entrare Gekas, il quale dopo cinque minuti viene imbeccato in area: destro imparabile per l’estremo azzurro. Il totem dell’Italia, Luca Toni, ci mette pochi giri di orologio per ristabilire la parità con il suo pezzo pregiato: punizione di De Rossi e colpo di testa vincente che fissa il risultato finale sull’1 a 1.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
19 novembre 2008 Grecia italia Lippi Luca Toni Nazionale

ultimo aggiornamento: 08-06-2019


Chi è Eden Hazard, la nuova stella del Real Madrid

Hazard-Real Madrid, è fatta! Contratto fino al 2024. Al Chelsea 100 milioni più 20 di bonus!