Sampdoria-Milan, il pareggio nella stagione dell’ultimo scudetto rossonero

Il 27 novembre 2010 si gioca Sampdoria-Milan. I rossoneri, in testa alla classifica, giocano una grande gara ma vengono fermati dai blucerchiati.

Nella stagione 2010/11, il Milan riparte dal tecnico Massimiliano Allegri dopo il 3° posto conquistato da Leonardo. La squadra rossonera, dopo un mercato da assoluto protagonista con gli acquisiti di Ibrahimovic e Robinho su tutti, parte con ottime credenziali per scalzare i cugini nerazzurri dalla prima posizione. Dopo un avvio incerto, Ambrosini e compagni iniziano a ingranare e gara dopo gara portano a casa punti importanti. Approfittando del calo dell’Inter, il Milan assesta un filotto di quattro vittorie consecutive, consolidando il primo posto.

27 novembre, Sampdoria-Milan

Il 27 novembre 2010, per la 14/esima giornata, si gioca Sampdoria-Milan. Queste le formazioni in campo al “Ferraris”:
SAMPDORIA: Curci, Volta, Lucchini, Gastaldello, Ziegler, Mannini, Palombo, Tissone, Guberti, Pazzini, Marilungo.
MILAN: Abbiati, Abate, Nesta, Thiago Silva, Bonera, Gattuso, Ambrosini, Boateng, Seedorf, Ibrahimovic, Robinho.

Superiorità senza vittoria

L’avvio di Sampdoria-Milan è di marca rossonera. Il più attivo di tutti è Robinho che in un paio di occasioni impegna severamente Curci. Anche Seedorf va al tiro dal limite. Gli sforzi rossoneri sono premiati sul finale di tempo con la triangolazione tra Robinho e Ibrahimovic con il destro vincente del brasiliano. Nella ripresa, su un pallone vagante in area – sugli sviluppi di un corner – Pazzini è il più lesto di tutti e batte Abbiati. E’ 1-1. Il Milan rischierà su un colpo di testa di Pozzi ma poi andrà vicinissimo al nuovo vantaggio con il Robinho e Seedorf. I rossoneri non riescono quindi a ottenere il quinto successo consecutivo.


https://www.youtube.com/watch?v=EVzSb_02Zr4

ultimo aggiornamento: 29-03-2019

X