Milan-Frosinone, il precedente del 2016: pirotecnico 3 a 3

Milan-Frosinone, il 3-3 della stagione 2015/16: Menez evita la sconfitta ai rossoneri

L’1 maggio 2016 si gioca Milan-Frosinone, prima assoluta a San Siro. I rossoneri rischiano di perdere e recuperano solo nel finale.

La stagione 2015/16 taglia i ponti con il passato recente rossonero che ha visto passare rapidamente sulla panchina del Milan prima Seedorf e poi Inzaghi. Il Diavolo riparte così da Sinisa Mihajlovic, storico avversario del club di via Aldo Rossi con la maglia dell’Inter. Il serbo viene chiamato da Galliani, con l’avallo di Berlusconi, per il carattere da sergente di ferro, in quanto negli ultimi tempi Milanello ha perso lo smalto dei tempi migliori in quanto a disciplina…

Mercato importante

Nell’estate del 2015 il mercato rossonero è attivo come non succedeva da un lustro: Fininvest sborsa 100 milioni circa che vengono puntati sui vari Bacca, Luiz Adriano, Romagnoli e Bertolacci. Nonostante ciò, i risultati del campo non sono entusiasmanti e dopo poche giornate il Milan è già in ritardo.

Risultati altalenanti

Nonostante le premesse, l’inizio del Milan è altalenante, con vittorie e sconfitte che si alternano. Nel girone di ritorno, i rossoneri infilano una serie utile significativa che fa recuperare posizioni in classifica.

L’esonero del tecnico, c’è Brocchi

Dopo il ko a Sassuolo, per il Milan inizia un periodo negativo che culmina nell’esonero di Mihajlovic. Al posto del serbo, la proprietà promuove Brocchi dalla Primavera alla Prima squadra.

Non c’è la svolta

La vittoria all’esordio contro la Sampdoria è un’illusione. Lo 0 a 0 casalingo contro il Carpi mostra tutte le difficoltà del Diavolo. Segue la sconfitta sul campo del Verona.

Frosinone
fonte foto https://twitter.com/Frosinone1928

1 maggio 2016, Milan-Frosinone

L’1 maggio 2016 si gioca Milan-Frosinone. Queste le formazioni in campo: MILAN: Donnarumma, Abate, Alex, Romagnoli, De Sciglio, Kucka, Montolivo, José Mauri, Honda, Bacca, Balotelli.
FROSINONE: Bardi, M.Ciofani, Russo, Ajeti, Crivello, Paganini, Gori, Sammarco, Kragl, D.Ciofani, Dionisi.


https://www.youtube.com/watch?v=sL8p7noek6U

L’ultimo Milan-Frosinone, figuraccia evitata nel finale con Menez

Il match si sblocca già al 2′ con il gol ospite di Paganini. Prima dell’intervallo, il Frosinone raddoppia con Kragl. Nella ripresa, Bacca riapre i conti ma Dionisi risponde subito e riallunga. Antonelli accorcia nuovamente e poi Menez pareggia in pieno recupero su rigore. Milan-Frosinone termina 3 a 3.

ultimo aggiornamento: 19-05-2019

X