22 marzo 2003, Milan-Juventus 2-1: Shevchenko e Inzaghi in gol

Nella stagione che si conclude con il trionfo di Manchester, Milan-Juventus hanno un prologo un paio di mesi prima in campionato. I rossoneri hanno la meglio grazie alle reti della coppia d’attacco.

Nell’estate del 2002, con Carlo Ancelotti alla guida dei rossoneri, il Milan opera un mercato importantissimo che va a completare una rosa che annovera già elementi del calibro di Shevchenko, Inzaghi, Rui Costa e compagnia. In difesa arriva il capitano della Lazio Nesta per andare a formare con Maldini una coppia stratosferica. A centrocampo il grande colpo è l’olandese Seedorf, preso dall’Inter per mezzo di uno scambio con Coco. In attacco l’ex Pallone d’oro Rivaldo si è svincolato dal Barcellona.

Milan-Juventus, che sfida

L’inizio della stagione 2002/03 è sensazionale: i rossoneri giocano un calcio spettacolare, con prestazioni e vittorie da stropicciarsi gli occhi. Inzaghi, in attesa del pieno recupero di Shevchenko, è il terminale perfetto del gioco creato dalla batteria di fantasisti di Ancelotti. In Champions il Milan arriva spedito ai quarti, in Coppa Italia c’è il pass per la finalissima mentre in campionato c’è un duello con Inter e Juventus. Nel girone di ritorno, però, un vistoso rallentamento toglie il Diavolo dalla lotta per lo scudetto.

Andriy Shevchenko Milan-Inter

Milan-Juventus, il prologo…

Il 22 marzo 2003, a San Siro, si gioca Milan-Juventus. I rossoneri vogliono comunque regalare una grande prestazione al pubblico di casa. E dopo appena 4′ il risultato è già sbloccato: Shevchenko scatta sul filo del fuorigioco, calcia, si avventa sulla respinta e mette in rete dopo aver eluso l’intervento di Buffon. Il pareggio dei bianconeri è immediato: Nedved calcia una punizione che inganna Dida e il pallone si insacca. Il Milan non ci sta e prima della mezzora torna nuovamente in vantaggio: Pirlo lancia Inzaghi, il quale controlla e riesce a far passare il pallone sotto le gambe del portiere avversario per il gol decisivo.

ultimo aggiornamento: 22-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X