270 scadenze nella seconda metà di settembre. La giornata più difficile quella del 16. Il rapporto della Cgia.

ROMA – 270 scadenze nella seconda metà di settembre. A rivelarlo è la Cgia, riportata dall’Ansa, che ha precisato come la giornata più difficile sarà quella del 16 quando il Fisco chiederà 187 versamenti e la presentazione di 2 comunicazioni e 3 adempimenti.

Di queste scadenze, però, 13 sono stati sospesi per la crisi provocata dalla pandemia. Rinvii che potrebbero far respirare le tasche degli italiani anche se le queste deadline rischiano di essere un peso per molti nostri connazionali che sono stati messi in ginocchio dal lockdown dovuto all’emergenza coronavirus.

Le prossime scadenze

Le nuove scadenze sono in arrivo. Si tratta di una giungla fiscale tra Iva, Ires, Irap e Irpes di 270 deadline anche se alcune saranno rinviate per l’emergenza coronavirus.

Il decreto agosto, infatti, prevede una proroga per 13 scadenze seguendo alcune modalità ben precise. Il 50% del dovuto può essere versato entro il 16 settembre in una unica soluzione oppure in 4 rate mensili dello stesso importo. Il resto della cifra può essere rateizzata in due anni con la prima rata del 16 gennaio 2021.

Soldi euro
Soldi euro

La pressione fiscale

La pressione fiscale continua la sua risalita. Negli ultimi 40 anni c’è stata una crescita dell’11% passando dal 31,4% del 1980 al 42,4% del 2019. La punta massima è stata raggiunta nel 2013 con il 43,4%.

Numeri che non aiutano la ripresa dell’economia italiana anche se da parte del Governo c’è fiducia in una ripartenza nelle prossime settimane.

Gualtieri: “Rimbalzo importante”

La fiducia nella ripresa è stata confermata anche dal ministro Gualtieri al termine dell’Ecofin: “Siamo tra i Paesi che stanno avendo un rimbalzo maggiore in questo incontro abbiamo discusso l’entrata in vigore del backstop, che è collegato alla riforma del trattato Mes. Abbiamo convenuto sull’opportunità di lavorare per avere l’introduzione anticipata del backstop da fine anno prossimo“, le parole del titolare del Mef.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cgia economia News scadenze fiscali settembre

ultimo aggiornamento: 13-09-2020


Gualtieri: “Ripresa sopra le aspettative”

Caro-scuola, stangata per le famiglie. Sempre più care le spese per i libri, potere d’acquisto in calo