Fassone è pronto a trattare con il Real Madrid: a inizio settimana, l’amministratore delegato rossonero sarà in Spagna. Per Morata un ingaggio da 8 milioni a stagione.

Il Milan vola a Madrid per convincere Florentino Perez a cedere Alvaro Morata. Questione di giorni, poi Marco Fassone si presenterà al cospetto del numero uno madridista con una valigia carica di milioni. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il Milan ha già programmato il blitz in Spagna: lunedì prossimo, cioè dopo la finale di Champions League (che si giocherà sabato a Cardiff), i vertici di via Aldo Rossi proveranno a strappare l’ex juventino al Real Madrid.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Mercato Milan, Morata ha già detto sì

Sessanta milioni di euro cash: questa l’offerta che, stando alle indiscrezioni, Fassone presenterà a Florentino Perez il prossimo cinque giugno (o comunque a inizio della prossima settimana). È l’ultimo ostacolo da superare, considerando la volontà dello stesso Morata, che pare abbia già dato il suo ok al trasferimento in rossonero, accettando la proposta recapitatagli da Fassone (otto milioni a stagione, bonus compresi). Insomma, un matrimonio che s’ha da fare: il Milan è pronto a trattare, tra l’altro con argomenti piuttosto convincenti. Ma l’ultima parola, ovviamente, spetterà al Real.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 30-05-2017


Le prime parole di Musacchio e le visite di Rodriguez

UFFICIALE, Montella rinnova fino al 2019: “Orgoglioso ed entusiasta”