Abusi bancari: a chi rivolgersi?

In caso di procedimento esecutivo anche il soggetto debitore ha il diritto di tutelarsi nei confronti della banca: scopri come…

Come sappiamo in caso di procedimento esecutivo si procede all’attuazione forzata di un diritto precedentemente accertato da un giudice. Si tratta di un procedimento finalizzato a riconoscere e stabilire diritti ed obblighi delle parti. Ma cosa succede se il creditore in questo caso è una banca? Come si è tutelati?

Tipologie esecuzione forzata

E’ cosa risaputa che generalmente un debitore non è mai equiparato al creditore. Le cose tendono a peggiore nel caso in cui il creditore sia una banca. Importante: va detto però che l’ordinamento prevede che, in caso di esecuzione forzata, vengano rispettate alcune precise regole. Una volta accertato il credito, il soggetto creditore ha diritto all’espropriazione dei beni la cui vendita consentirà il pagamento del debito. Come sappiamo sono tre le tipologie di esecuzione forzata:

  • mobiliare presso il debitore (riguarda beni mobili come tv, quadro, tavolo, vestiti, ecc);
  • presso terzi (il creditore richiede il pignoramento dello stipendio oppure del saldo in attivo sul conto corrente del soggetto debitore);
  • immobiliare: è la tipologia maggiormente diffusa da parte delle banche perché assicura il pagamento dei debiti in maniera certa e consistente. Generalmente si tende a pignorare la casa o altro bene immobile appartenente al soggetto debitore.

Abusi bancari

Molte volte però è capitato che la banca, soggetto creditore, abbia commesso dei veri e propri abusi bancari durante il procedimento di esecuzione forzata sui beni del debitore. In questo caso il soggetto debitore ha a disposizione una serie di azioni a sua tutela per limitare questi abusi. Esempio: nel caso in cui il valore dei beni pignorati sia maggiore rispetto al credito e alle spese dovute, in questo caso spetta al giudice ridurre il pignoramento. In questo caso è possibile richiedere la liberazione di alcuni beni pignorati purché gli altri beni immobili e mobili soddisfino economicamente il credito dovuto.
certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 08-06-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X