Abusi su minori, arrestato un uomo di cinquant’anni che si spacciava come ginecologo in carriera.

Un uomo di cinquant’anni è stato arrestato con l’accusa di abusi sessuali ai danni di ragazze minorenni adescate su piattaforme di messaggistica online. Sarebbero due i casi accertati ma proseguono le indagini degli inquirenti che avrebbero individuato altre possibili vittime del finto medico che agiva nella provincia di Monza.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Abusi su minori, arrestato cinquantenne finto ginecologo

Stando alle ricostruzioni degli inquirenti, l’uomo, che si spacciava per un ginecologo, adescava le bambine su piattaforme e applicazioni di messaggistica. In questo modo sarebbe riuscito a conquistare la fiducia di diverse minori che avrebbero accettato di incontrarlo.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Le vittime adescate sulle piattaforme di messaggistica online

Il cinquantenne avrebbe poi abusato di almeno tre ragazzine. Si tratta di ragazze tra i 15 e i 17 anni, costrette ad avere rapporti non protetti. A volte l’uomo, per convincere le sue vittime a incontrarlo, si sarebbe spacciato per un loro coetaneo, abbandonando quindi la maschera del ginecologo.

Le indagini degli inquirenti

Le indagini sono partite dalla denuncia dei genitori di una delle vittime che sono riusciti a convincere la piccola a vincere la paura e a raccontare tutto alle autorità.

Ricorso Al Prefetto
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/polizia-carabinieri-auto-3394767/

Due i casi di violenza accertati ma proseguono le indagini

Al momento i casi accertati sarebbero due ma gli inquirenti stanno indagando anche su altri casi di possibili violenze. Gli investigatori stanno monitorando i numerosi profili social del cinquantenne che proprio attraverso le chat dei social network tentata un primo aggancio alle sue vittime, selezionate certamente in base all’età e forse anche in base alla loro situazione emotiva.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 01-03-2019


“Uccidete donne e bambini della Lega”, il video shock contro Salvini

Esami gratis ad amici e parenti, oltre 2000 indagati in ospedale a Genova