Ragazzo accoltellato a Trieste, fermati due coetanei

17enne accoltellato a Trieste, fermati due coetanei

Un ragazzo di 17 anni è stato accoltellato a Trieste. Le condizioni del giovane sono gravi con i medici che non hanno sciolto la prognosi.

TRIESTE – Un ragazzo di 17 anni è stato accoltellato a Trieste nella serata di sabato 12 ottobre 2019. Il giovane – secondo quanto raccontato da Il Gazzettino – è entrato in un McDonald’s per chiedere aiuto. Paura tra le persone presenti che hanno immediatamente chiamato i soccorsi. La vittima dell’aggressione è stata trasportata in ospedale dove attualmente si trova ricoverato in gravi condizioni.

Nella notte è stato operato per ridurre l’emorragia ma i medici non hanno sciolto la prognosi. Indaga la polizia per cercare di risalire ai responsabili.

17enne accoltellato a Trieste: la ricostruzione

Gli inquirenti sono al lavoro per cercare di ricostruire meglio la dinamica di questa aggressione. Molto probabilmente il giovane è stato accoltellato al culmine di una lite vicino alla Scala dei Giganti, una zona nel mirino delle forze dell’ordine da diverso tempo proprio per risse ed episodi di spaccio.

Secondo una prima ipotesi il 17enne è stato colpito prima vicino al cuore e poi al polmone con la lama del coltello che ha perforato l’organo. Gli agenti aspettano l’ok dei medici per poter interrogare la vittima e cercare di capire il movente di questo tentato omicidio.

Fermati due coetanei

Nelle ore successive all’accoltellamento la polizia ha fermati due coetanei del ragazzo. Al momento non c’è nessun mandato di custodia cautelare con gli inquirenti che stanno cercando di risalire all’identità degli aggressori. Molto probabilmente la lite è scoppiata per motivi futili ma non è da escludere neanche la pista della droga.

In quella zona, infatti, molto spesso ci sono spesso episodi di spaccio e per questo gli inquirenti preferiscono non escludere nessuna ipotesi.

Ambulanza
Db Milano 07/10/2009 – Ospedale Niguarda / foto Daniele Buffa/Image nella foto: ospedale Niguarda ambulanza

15enne accoltellata a Varese

Attimi di paura anche a Varese dove nella notte una ragazzina di 15 anni è stata accoltellata al viso da un uomo sulla cinquantina. Secondo una prima ricostruzione, la vittima stava aspettando i genitori insieme ad un’amica quando all’improvviso è stata avvicinata da uno sconosciuto che l’ha prima strattonata e poi ferita al volto. Al momento dell’aggressione l’altra ragazzina non era presente. La giovane, visto il pericolo, si era allontanata per chiedere aiuto a un bar.

ultimo aggiornamento: 13-10-2019

X