Dreamers, accordo Trump-Democratici: non saranno espulsi

Appena pochi giorni fa l’Amministrazione Usa aveva disposto l’abolizione del “piano Dreamers”, riguardante 800 mila bambini giunti negli Stati Uniti clandestinamente. Ora, Trump si è accordato con i Democratici per una soluzione bipartisan.

WASHINGTON (USA) – Era il 5 settembre scorso quando il ministro della Giustizia degli Stati Uniti, Jeff Sessions, aveva annunciato un nuovo provvedimento deciso dall’Amministrazione Trump, riguardante l’abolizione del programma di amnistia ‘Dreamers‘ per gli immigrati. Il programma – noto come Daca – era stato fortemente voluto da Obama e aveva a oggetto 800 mila persone giunte illegalmente negli States durante l’infanzia: un piano di protezione dall’espulsione per giovani senza carte in regola a condizione che studiassero o che avessero un lavoro.

L’accordo bipartisan

Ieri sera, a Washington, il presidente Donald Trump ha incontrato alti esponenti del Partito Democratico. Una cena di lavoro a base di cibo cinese e torta al cioccolato tra il capo della Casa Bianca e i leader della minoranza: Nancy Pelosi per la Camera, Chuck Schumer per il Senato. Uno scambio positivo quello che i tre hanno avuto a tavola: almeno secondo la Casa Bianca, che subito dopo ha parlato di “una cena che conferma l’impegno del Presidente a soluzioni bipartisan”. Opinione condivisa dai democratici che in una nota congiunta hanno espresso soddisfazione per l’accordo stretto che “permetterà di conservare con una nuova legge le tutele del Deca” in favore dei Dreamers.

“Scambio” sicurezza-immigrazione

In definitiva, Trump e i Democratici hanno concretizzato un compromesso: il partito di minoranza cede su un pacchetto di misure che rafforza la sicurezza dei confini (patto dal quale è esclusa la costruzione fisica del muro, ndr) in cambio di una legge in tempi brevi che tuteli la precaria situazione dei Dreamers. Ora l’accordo dovrà tradursi in un provvedimento legislativo da parte del Congresso, dove serpeggia un certo malumore per l’azione bipartisan di Donald Trump.

ultimo aggiornamento: 14-09-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X