Accordo TIM-Vodafone per la condivisione delle torri. L’ad Gubitosi precisa: “Diventiamo la seconda società più grande d’Europa”.

ROMA – Accordo TIM-Vodafone per la condivisione delle torri. Il nero su bianco è arrivato nella giornata di venerdì 26 luglio 2019 con l’amministratore delegato della compagnia telefonica italiana che ha precisato i motivi di questa nuova intesa.

“E’ un’operazione importante – precisa Gubitosi formiamo una società che varrà molti miliardi. Mettiamo le nostre 11.000 torri insieme alle 11.000 torri di Inwit. E Inwit diventa così una società da 22.000 torri, la più grande società di torri in Italia e la seconda più grande in Europa. Formeremo la Towerco italiana con Inwit“.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La Tim cerca la ripresa economica

Con questo accordo la Tim prova il rilancio economico dopo un periodo non semplice. La società telefonica ha diversi debiti e con l’intesa firmata con la Vodafone la speranza è quella di riuscire a rilanciare la propria azienda non solo a livello italiano ma anche a quello europeo.

Per quanto riguarda l’altra compagnia si tratta di un affare che potrebbe dare una svolta per cercare di confermarsi tra le aziende più potenti a livello continentale in questo settore. Nei prossimi mesi si potrebbero vedere i primi risultati dell’accordo firmato nella giornata di venerdì.

TIM
fonte foto https://www.facebook.com/pg/TimOfficialPage

Rilancio TIM

Con questo accordo la Tim cerca il rilancio definitivo dopo un periodo non semplice. Nei mesi scorsi la compagnia telefonica ha finito la solidarietà per cercare di evitare i licenziamenti. L’intesa con la Vodafone potrebbe portare maggiori introiti nelle casse della società italiana e quindi provare a salvare più posti di lavoro.

Ma per i primi risultati bisognerà attendere ancora un po’ visto che l’intesa è stata trovata da poco. Le speranze e le aspettative sono tante ma si dovrà attendere almeno la fine dell’anno per avere i primi resoconti.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/TimOfficialPage

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 28-07-2019


Sisal ‘vince’ il Superenalotto con un’offerta da record

ENI, utili in calo nel primo semestre