Libia, la conferma dell’ONU: “Trovato accordo per la tregua”

L’ONU ha confermato l’accordo di tregua per la Libia. L’intesa non è definitiva ma un primo passo verso la pace che dovrebbe arrivare nelle prossime settimane.

TRIPOLI (LIBIA) – Dopo giorni di battaglie tra le milizie a Tripoli dovrebbe tornare momentaneamente la pace. Attraverso il profilo Twitter dell’Unsmil l’ONU ha annunciato di aver trovato l’accordo per una tregua. “È stato trovato l’accordo – si legge – per il cessate il fuoco immediato. In questo modo si proteggono i civili, si salvaguardano le proprietà pubbliche e private oltre che riaprire l’aeroporto di Mitiga“.

L’inviato speciale dell’ONU, Ghassan Salamé, ha fatto sapere che non “si tratta di un accordo definitivo ma solo di un primo passo per cercare di affrontare la questione della pace definitiva“.

Tutte le parti firmatarie – si legge sul profilo Twitter di Al Ahrarsi impegnano a trovare una soluzione politica, alla cessazione delle ostilità e alla creazione di un meccanismo che controlli il cessate il fuoco“.

Una buona notizia per tutti i civili di Tripoli che hanno passato gli ultimi giorni della paura. Da domani la situazione dovrebbe tornare alla normalità per alcune settimane. L’intesa definitiva che sicuramente andrà trovata al più presto per permettere alla popolazione di vivere senza l’incubo della guerra.

fonte foto https://twitter.com/MediasetTgcom24

Libia, accordo per la tregua. La Farnesina: “Notizie positive”

Dopo l’annuncio della tregua, la Farnesina ha espresso la sua soddisfazione attraverso una nota riportata dall’ANSA: “Il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi considera molto positive le prime notizie arrivate da Tripoli sul raggiungimento di un accordo per il cessate il fuoco nella capitale della Libia. L’intesa è scaturita dalla riunione convocata sotto gli auspici del Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite Ghassan Salmé, con il quale il ministro ha parlato più volte e si è congratulato per gli sforzi profusi e la determinazione dimostrata“.

Di seguito il tweet dell’UNSMIL

fonte foto copertina https://twitter.com/UNSMILibya

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-09-2018

Francesco Spagnolo

X